Tasi 2018: 17 dicembre scade il termine per versare il saldo

Lunedì 17 dicembre è l'ultimo giorno utile per pagare il saldo dovuto per la Tasi.

Alessandra Caparello
A cura di Alessandra Caparello
Pubblicato il 12/12/2018 Aggiornato il 12/12/2018
tasi

In scadenza lunedì 17 dicembre il termine per pagare la seconda rata annuale della Tasi. Tributo comunale destinato al finanziamento di servizi indivisibili come la manutenzione stradale, del verde pubblico e della pubblica illuminazione, dicembre è l’ultimo appuntamento dell’anno con la tassa.

Dopo l’acconto di giugno, per la Tasi, entro lunedì 17 dicembre si paga anche il saldo. A pagare sono i proprietari di prime case che siano di lusso o di pregio, mentre pagano sempre a prescindere dalla categoria catastale i proprietari di seconde, terze case, ecc. Paga anche l’inquilino sempre se l’abitazione in cui vive sia rientrante nelle categorie catastali A1, A8 e A9.

Per pagare il saldo 2018 della Tasi si deve tener conto delle nuove aliquote, che nel corso dell’anno il proprio Comune di residenza avrà approvato, verificabili sul sito del Dipartimento delle Finanze.

Per il calcolo della Tasi si parte dalla rendita catastale rivalutata del 5% e si applica il coefficiente per la tipologia di immobile (160 per le abitazioni) e si ottiene l’imponibile a cui si applica l’aliquota fissata dal Comune di appartenenza. Si paga con il modello F24 (il codice da usare per  l’abitazione principale e relative pertinenze è “3958)) o il bollettino di conto corrente postale con numero 1017381649”, intestato a PAGAMENTO TASI, valido indistintamente per tutti i Comuni.

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!