Modello 730/2014: in scadenza la presentazione al sostituto di imposta

Scade il 30 aprile 2014 la consegna del modello 730 al proprio sostituto di imposta che presta assistenza fiscale.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 25/04/2014 Aggiornato il 25/04/2014
Modello 730/2014: in scadenza la presentazione al sostituto di imposta

Arriva la prima scadenza per la presentazione del modello 730/2014, la dichiarazione dei redditi di lavoratori dipendenti e pensionati. Il 30 aprile 2014 infatti è l’ultimo giorno utile per la presentazione del 730 al sostituto di imposta. Il modello 730 può essere presentato: al proprio sostituto d’imposta (datore di lavoro o ente pensionistico), se quest’ultimo ha comunicato entro il 15 gennaio di prestare assistenza fiscale per quell’anno; a un Caf o a un professionista abilitato (consulente del lavoro, dottore commercialista, ragioniere o perito commerciale). Le scadenze sono:

  • il 30 aprile se il modello 730 è presentato al sostituto d’imposta;
  • il 31 maggio se il modello è presentato al Caf o a un professionista abilitato.

Per la scadenza del 30 aprile 2014, i contribuenti che presentano il 730 al proprio sostituto d’imposta devono consegnare oltre al modello già compilato, senza dover allegare i documenti fiscali, anche il mod. 730-1 in busta chiusa che riporta la scelta per destinare l’8 per mille e il 5 per mille dell’Irpef. Spetta poi al sostituto di imposta, datore di lavoro o ente pensionistico, consegnare al contribuente, entro il 31 maggio una copia della dichiarazione elaborata e il prospetto di liquidazione Mod. 730-3, con l’indicazione delle trattenute o dei rimborsi che saranno effettuati.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!