Locazione: stop al pagamento in contanti con la legge di stabilità 2014

Sarà vietato pagare l’affitto in contanti dal prossimo anno, grazie ad un emendamento alla legge di stabilità 2014.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 17/12/2013 Aggiornato il 29/01/2014
Locazione: stop al pagamento in contanti con la legge di stabilità 2014

È stato presentato un emendamento alla legge di stabilità che vieta il pagamento in contanti dei canoni di locazione, tranne che per gli alloggi di edilizia  residenziale pubblica. L’emendamento in questione prevede che il pagamento dei canoni di locazione, fatta eccezione per quelli di edilizia residenziale pubblica, avvenga non più in contanti, ma con strumenti di pagamento tracciabili, come assegni bancari, postali, assegni circolari o non trasferibili, bonifici, carte di credito, di debito eccetera. Spetterà poi ai singoli Comuni monitorare i pagamenti, mediante l’accesso al registro di anagrafe condominiale.
L’obiettivo principale è quello di rafforzare la lotta all’evasione fiscale, puntando sulla tracciabilità, contrastando così il fenomeno sempre più frequente degli affitti in nero.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!