Bonus tv: da dicembre scatta l’incentivo per acquisto smart tv e decoder

Chi deve cambiare televisione con l'arrivo del nuovo digitale terrestre, a precise condizioni, potrà richiedere il bonus Tv, un incentivo fino al 50 euro per l'acquisto di tv e decoder terrestri.
Alessandra Caparello
A cura di Alessandra Caparello
Pubblicato il 27/11/2019 Aggiornato il 28/11/2019
tv sony

A gennaio 2020 prende il via una lunga fase di transizione che porterà, entro il 1° luglio 2022, al nuovo digitale terrestre, un protocollo nuovo che si chiama dvb-t2 (Digital Video Broadcasting-Terrestrial 2), la seconda generazione del digitale terrestre. E da dicembre parte la corsa al bonus tv.

Nuovo digitale terreste: chi deve cambiare tv e chi no

Il passaggio al nuovo digitale terrestre si realizzerà in due fasi: la prima, dal 1° settembre 2021, quando tutte le emittenti dovranno usare l’Mpeg-4 (codec già standard per i video sul web). Poi il secondo passaggio – in termine tecnico, switch off – avverrà dopo soli nove mesi, tra il 21 e il 30 giugno 2022, quando le emittenti dovranno passare al nuovo digitale terrestre. Dal primo settembre del 2021 quindi tutte le emittenti televisive dovranno spostare i loro canali su altre frequenze e questo in certi casi obbligherà gli utenti a intervenire sull’antenna condominiale, come successo quando si è passati tutti al digitale terrestre. Il passaggio sarà però progressivo  e ogni regione avrà la sua data da rispettare. Qui le date regione per regione.

televisori acquistati dal 2017 in poi sono compatibili con la novità. Per quelli acquistati precedentemente invece, per capire se la televisione è da cambiare o meno, basta collegarsi ai canali HD del digitale terrestre (dal 501 in poi): se compare un messaggio di errore e non riusciamo a vedere il segnale significa che è il caso di acquistare un nuovo decoder compatibile con le novità oppure comprare una nuova tv.

Tv Panasonic GZ2000

Tv Panasonic GZ2000

Il bonus tv da dicembre

Per chi deve cambiare televisore, da dicembre è in vigore il bonus tv, dal valore fino a 50 euro e riservato alle famiglie con reddito ISEE fino a 20.000 euro. Il contributo sarà disponibile dal 18 dicembre 2019 al 31 dicembre 2022, anno in cui si concluderà il processo di transizione alle reti digitali terrestri in DVBT-2, e sarà riconosciuto sotto forma di sconto praticato dal venditore dell’apparecchio sul relativo prezzo di vendita.

Come funziona il bonus tv

Per ottenere lo sconto, i cittadini dovranno presentare al venditore una richiesta per acquistare una tv o un decoder beneficiando del bonus. A tal fine dovranno dichiarare di appartenere ad un nucleo familiare di fascia ISEE che non superi i 20.000 euro e che altri componenti dello stesso nucleo non abbiano già fruito del bonus. Il fac-simile della domanda di bonus sarà reso disponibile on line sul sito del Ministero dello sviluppo economico. Per verificare che una tv o un decoder rientrino tra i prodotti per i quali è possibile usufruire del bonus, il Ministero metterà a disposizione dei cittadini una lista di prodotti “idonei”.

Con il bonus tv, si sottolinea, si possono comprare tv e decoder terrestri capaci di ricevere il dvb-t2 con codifica hevc main 10. A tal proposito prossimamente sarà disponibile sulla pagina web del ministero dello sviluppo economico una lista di prodotti idonei, accessibile a tutti i cittadini.

XG95 di Sony è un TV Led Full-Array che offre immagini di qualità cinematografica tra le pareti domestiche. Grazie al processore d’immagine X1 Ultimate, garantisce un’esperienza di visione
4K HDR, con alti livelli di dettaglio e nitidezza. La rimasterizzazione HDR
object-based garantisce, inoltre, una migliore profondità, texture più accurate e immagini
più realistiche. Il sistema X-Wide Angle è sinonimo di immagini di alta qualità indipendentemente dall’angolo di osservazione e offre una qualità d’immagine migliorata, superiore alle capacità di un TV LCD, grazie allo schema ottico e alla tecnologia X-Motion Clarity, garanzia
di elevata fluidità per la visione dei programmi sportivi. Dotato di sistema
Sound-from-Picture Reality con innovativa tecnologia Acoustic Multi-Audio e di modalità calibrata per Netflix, IMAX Enhanced, Dolby Vision e Dolby Atmos per un’esperienza visiva vicina alle intenzioni dei filmmaker. Per una casa e un televisore più smart, questo modello integra Google Assistant, microfono interno per il controllo vocale “hands-free” e un’interfaccia
utente di nuova concezione che consente di accedere in modo semplice alle app preferite e alle impostazioni.

Tv XG95 di Sony che offre immagini di qualità cinematografica

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!