Unico: prorogata la scadenza per i versamenti 2015

Sono circa 4 milioni i contribuenti interessati dal versamento delle imposte derivanti da Unico e Irap 2015 che dovranno pagare entro il 6 luglio 2015 (non più il 16 giugno).
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 14/06/2015 Aggiornato il 14/06/2015
Unico: prorogata la scadenza per i versamenti 2015

È stata prorogata la scadenza ultima per il versamento delle imposte che derivano dal modello Unico e dalla dichiarazione Irap 2015 per i contribuenti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore, dal 16 giugno al prossimo 6 luglio 2015.

Sono circa 4 milioni i contribuenti interessati da questa proroga e sono persone fisiche (imprenditori e lavoratori autonomi) che esercitano un’attività d’impresa/lavoro autonomo, nonché quelle che hanno una partita iva con il nuovo regime fiscale dei contribuenti minimi. Slitta così al 6 luglio 2015 la scadenza ultima per pagare tutti i versamenti che risultano dal modello Unico e IRAP 2015, come:

  • saldo 2014 e l’acconto 2015 Irpef, Ires e Irap
  • saldo IVA per i soggetti che presentano la dichiarazione in forma unificata
  • contributi previdenziali (IVS, Gestione separata INPS, contributi CIPAG)

Questi versamenti potranno essere pagati entro il 6 luglio 2015 (anziché il 16 giugno) oppure entro il 20 agosto ma con una maggiorazione dello  0,40%.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!