Bollette luce e gas: il Portale per confrontare offerte e tariffe

In attesa del passaggio dal mercato tutelato a quello libero, per confrontare le tariffe e le offerte di luce e gas con semplicità ed immediatezza, basta andare sul Portale Offerte di ARERA.

Alessandra Caparello
A cura di Alessandra Caparello
Pubblicato il 11/04/2019 Aggiornato il 11/04/2019
luce e gas

Per la liberalizzazione delle tariffe luce e gas, il passaggio dal servizio di maggior tutela al mercato libero dell’energia slitta al 1° luglio 2020. Una vera e propria rivoluzione che aprirà ufficialmente l’era del mercato libero per le forniture di gas ed elettricità. Da un punto di vista pratico, gli utenti non avranno più la possibilità di scegliere una tariffa basata sul costo della materia prima stabilito ogni tre mesi dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA). Fino al 30 giugno 2020, i consumatori possono restare nel Mercato Tutelato e dopodiché dovranno sottoscrivere un nuovo contratto nel Mercato Libero.

Mercato tutelato e libero: le differenze

Il mercato tutelato fa riferimento ai servizi di fornitura di energia elettrica e/o gas naturale applicati con condizioni contrattuali ed economiche definite dall’ARERA, destinati ai clienti finali che non hanno ancora scelto un venditore nel mercato libero. Il cliente ha la facoltà di recedere in qualsiasi momento dai servizi di tutela e di sottoscrivere un nuovo contratto nel mercato libero, senza oneri aggiuntivi e senza interruzione della fornitura in corso di esecuzione.

Il mercato libero invece è il mercato in cui il cliente finale decide da quale venditore e a quali condizioni fornirsi di energia elettrica e/o gas naturale e quando eventualmente cambiare venditore selezionando un’offerta che ritiene più interessante e/o conveniente. Nel mercato libero le condizioni economiche e contrattuali delle offerte per la fornitura di energia elettrica e di gas naturale sono predisposte dal venditore in accordo alla regolazione vigente. Il cliente può, inoltre, decidere di recedere dal proprio contratto per cambiare venditore  in favore di un’altra offerta di mercato libero o tornare nei servizi di tutela  senza oneri aggiuntivi e senza interruzione della fornitura in corso di esecuzione.

Offerte PLACET: cosa sono

In attesa della transizione dal 1 marzo 2018 sono già disponibili le offerte PLACET luce e gas. Di cosa si tratta? Tutti i venditori di energia elettrica e gas devono proporre ai clienti di piccola dimensione le offerte PLACET (Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela), offerte del mercato libero a prezzo fisso o variabile. Le offerte PLACET non prevedono la fornitura congiunta di energia elettrica e gas naturale: il cliente può, tuttavia, sottoscrivere due distinti contratti di offerta PLACET, uno di energia elettrica e uno di gas naturale, con il medesimo venditore. Alla base di queste offerte, che hanno condizioni economiche liberamente stabilite dai venditori, vi sono una struttura di prezzo e una serie di condizioni contrattuali definite da ARERA.

I contratti delle offerte PLACET hanno durata indeterminata con condizioni economiche che si rinnovano ogni 12 mesi. Resta sempre valida la facoltà del cliente di sciogliere il proprio contratto e cambiare il proprio venditore o tipo di contratto con lo stesso venditore con le tempistiche e le modalità indicate nel contratto.

Trascorsi 12 mesi dalla data di attivazione della fornitura, il venditore comunica al cliente, in forma scritta, che le condizioni economiche sono in scadenza e propone quelle da applicare nell’anno successivo. Tale comunicazione che in gergo prende il nome di “Proposta di rinnovo delle condizioni economiche dell’offerta PLACET” deve pervenire al cliente, con un preavviso non inferiore a 3 mesi e non può essere trasmessa all’interno delle bollette o congiuntamente alle stesse.

Il cliente può scegliere:

  • se rinnovare l’offerta PLACET alle condizioni economiche proposte dal venditore od optare per una tipologia di offerta PLACET diversa da quella in scadenza oppure scegliere un’offerta di mercato libero con lo stesso venditore;
  • scegliere l’offerta PLACET o un’altra offerta di mercato libero di un altro venditore;
  • rientrare nei servizi di tutela qualora ne abbia diritto.

In assenza di scelta da parte del cliente finale, l’offerta PLACET che sta per giungere in scadenza viene rinnovata per un altro anno alle condizioni economiche proposte dal venditore. In caso di mancata comunicazione da parte del venditore in merito al rinnovo delle condizioni economiche, per i 12 mesi successivi si applica il prezzo minore tra quello indicato nelle condizioni economiche in scadenza e quello previsto dall’offerta PLACET commercializzata dal venditore alla data di applicazione delle nuove condizioni economiche.

Portale Offerte Luce e Gas

Previsto dalla Legge Concorrenza del 2017, è on line il Portale Offerte che mette a disposizione le offerte di energia elettrica e gas per confrontarle con semplicità e immediatezza. Il Portale Offerte è il sito pubblico dove clienti domestici, famiglie e piccole imprese possono confrontare e scegliere in modo immediato, chiaro e gratuito le offerte di elettricità e gas naturale.

Il Portale mette a disposizione un motore di ricerca per la consultazione delle offerte PLACET (Prezzo Libero a Condizioni Equiparate di Tutela) e delle tariffe dei Servizi di Tutela (Servizio di Maggior Tutela e Servizio di Tutela Gas).

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!