Arriva l’auto condominiale

Nelle grandi città il problema del parcheggio è sempre più sentito da chi non ha un box o un garage in affitto. Un aiuto potrebbe venire dall'auto condominiale...
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 15/06/2018 Aggiornato il 15/06/2018
Arriva l’auto condominiale

È in arrivo una grande novità, l’auto condominiale. Il servizio sarà molto simile a quello di Car Sharing già presente a Milano, ma l’auto potrà essere utilizzata solamente dai condomini dello stabile che decideranno di avvalersi al servizio.

Previste per il momento all’incirca 1.400 vetture. A breve il servizio arriverà nel complesso residenziale Cascina Merlata, quartiere periferico adiacente all’ex sito di Expo. Qui il servizio è rivolto a complessi residenziali composti da 900 mila metri quadrati con 250mila metri quadrati di verde, servirà a 13mila famiglie per condomini di alto livello. Le auto, per coloro che decideranno di avvalersene, si pagheranno assieme alle altre spese condominiali. Il car sharing dovrebbe partire il prossimo anno, quando saranno ultimati i primi 140 appartamenti. L’obiettivo è mettere a disposizione 40 vetture, servizio che sarà implementato di mese in mese.

Le autovetture saranno elettriche, a due posti. Il costo non sarà molto elevato: si prevede, infatti, un prezzo di 10 centesimi al minuto contro i 25 delle auto in condivisione che si trovano nel resto della città. Le colonnine per ricaricare le auto si troveranno nei pressi di condomini.

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!