Viessmann: dal 20 settembre al 13 ottobre percorre l’Italia con il suo truck arancione

Il Viessmann Roadshow, che parte il 20 settembre da Trento, sarà l'occasione per conoscere le soluzioni innovative in tema di efficienza energetica e fare il punto sulle agevolazioni fiscali.
Simona Preda
A cura di Simona Preda
Pubblicato il 16/09/2021 Aggiornato il 16/09/2021
Il truck del Viessmann Roadshow

L’efficienza energetica e la riqualificazione delle abitazioni sono un tema molto importante e d’attualità che si lega anche alle agevolazioni fiscali. Per questi motivi Viessmann ha scelto di percorrere l’Italia con suo riconoscibile truck arancione dove, lungo i sui 17 metri, saranno in mostra le sue più recenti soluzioni per il riscaldamento, il raffrescamento e il fotovoltaico. Tutti coloro che sono interessati avranno la possibilità di salire sul truck e toccare con mano le innovative tecnologie del marchio, inoltre un team di esperti consentirà di approfondire le importanti tematiche.

Il tour Viessmann prevede 18 tappe nel nord e centro Italia a partire da Trento, toccando diverse città tra cui Milano, Genova, Firenze e Roma, per concludersi a Trieste. Per tutti coloro che visiteranno il truck, in omaggio la guida completa alle agevolazioni fiscali 2021.

Creare spazi abitativi per le generazioni future è la mission aziendale di Viessmann, per questo all’interno del truck sono in primo piano efficienza energetica e soluzioni integrate che utilizzano fonti rinnovabili.

In particolare ci saranno i moduli fotovoltaici Vitovolt per produrre autonomamente l’energia elettrica necessaria per le utenze domestiche; questi si abbinano al nuovo Vitocharge, sistema all-in-one che integra inverter e sistema di accumulo per ottimizzare la resa dell’impianto fotovoltaico e sfruttare l’energia elettrica in qualsiasi momento del giorno e della notte, indipendentemente dalla presenza o meno di irraggiamento solare. Un impianto fotovoltaico completo di accumulo rappresenta la soluzione per incrementare l’autonomia dalla rete elettrica pubblica, evitare le fonti fossili e risparmiare significativamente in termini di consumi e costi energetici.

L’utilizzo del fotovoltaico per alimentare la pompa di calore o il sistema ibrido, così come il climatizzatore, è una scelta d’impianto ecologica che abbatte in modo drastico i costi energetici per il riscaldamento e la climatizzazione estiva. Vitocaldens 222-F è il sistema ibrido compatto che integra caldaia e pompa di calore per riscaldare, raffrescare e produrre l’acqua calda con un unico dispositivo. La novità è data dalla soluzione ibrida split Vitodens 100-E Hybrid, che si presta all’installazione anche in spazi limitati: il sistema è composto dalla pompa di calore monoblocco Vitocal 100-A e dalla nuova caldaia a condensazione murale Vitodens 100-E. Molto compatta, con dimensioni di L45 xP 24,9 x H75 cm, la caldaia consente di sfruttare l’efficienza della condensazione in qualsiasi contesto installativo, anche all’esterno grazie alla protezione elettrica IPX5, su un balcone riparato o in un box incassato, anche già esistente e di altro produttore, infatti è idonea anche in caso di sostituzioni.

Sul truck sarà presente anche il climatizzatore monosplit Vitoclima 232-S ad alte prestazioni, tanto che può raggiungere la classe energetica A+++. Estremamente silenzioso, è dotato di tecnologia a plasma freddo per la sanificazione dell’aria interna tramite il processo naturale della ionizzazione dell’aria ed è in grado di ridurre fino al 91% la presenza di agenti patogeni in ambiente in sole due ore. L’unità interna disponibile anche in colore nero rende il climatizzatore un gradevole elemento d’arredo.

Viessmann ha pensato anche a installatori e professionisti del mondo termoidraulico ed elettrico con una sessione formativa che, in ogni tappa dell’evento itinerante, sarà organizzata presso strutture situate in prossimità delle location che ospiteranno il truck e i professionisti dell’azienda.