Selfeet: il pavimento diventa social

Si chiama Selfeet, letteralmente selfie + feet, "piedi", il nuovo trend che unisce il mondo della ceramica ai social: basta scattare una foto dall’alto dei propri piedi su un bel pavimento in ceramica o altro materiale, in un caffè, un bar o un palazzo storico in giro per il mondo, caricarla sui social e il gioco è fatto!
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 13/10/2016 Aggiornato il 13/10/2016
Selfeet

Un selfie ai propri piedi che calpestano un bel pavimento in un museo, un caffè o un palazzo storico in giro per il mondo. È questa l’idea di fondo del progetto “I have thing with floors” tradotto letteralmente “quando cammino non posso fare a meno di guardare il pavimento” che oggi è un seguito account Twitter che conta oltre 700mila follower che postano ogni giorno le foto scattate dall’alto dei loro piedi su una superficie decorata.

Un’idea che è stata ripresa in Italia l’anno scorso a Cersaie, il Salone internazionale della ceramica per l’architettura e l’arredobagno che si tiene ogni anno alla Fiera di Bologna e quest’anno si è svolto dal 26 al 30 settembre, evento di natura commerciale completato ed arricchito da iniziative a favore del mondo dell’architettura, dell’interior design, della posa e dei consumatori finali che ha raggiunto nel 2016 106mila presenze, provenienti da 170 nazioni diverse che hanno visitato i sei settori espositivi con gli allestimenti di 852 espositori, provenienti da 43 nazioni differenti. 

Nel 2015 Cersaie ha lanciato un contest chiamato #selfeet#cersaie2015, un gioco di parole che mischia selfie e feet (piedi), pensato per diffondere la conoscenza della ceramica e degli altri materiali per pavimentazioni. L’iniziativa prevedeva di creare immagini dei propri piedi/delle proprie calzature poggiati su un pavimento in ceramica o di altro materiale per pavimentazione tra quelli presenti a Cersaie 2015, in tutti gli ambiti, residenziali e non, spazi pubblici e arredourbano. Le foto sono state poi caricate sul profilo ufficiale Instagram di Cersaie e sui siti dedicati.

L’idea base del selfeet è quella di valorizzare le superficie decorate e quest’anno è stata fatta propria dall’azienda salernitana “Cottovietri” che nel suo catalogo C+ ha inserito i quindici scatti più originali e divertenti di foto dall’alto ai pavimenti in cotto fatto a mano. La ceramica e tutti gli altri rivestimenti per pavimenti entrano a pieno titolo nel mondo dei social, ormai diventati la vetrina pubblicitaria per antonomasia.

Nella gallery alcune foto tratte dall’account Twitter “I Have This Thing With Floors” (www.instagram.com/ihavethisthingwithfloors/)

  • Selfeet 1
  • Selfeet 2
  • Selfeet 3
  • Selfeet 4
  • Selfeet 6

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!