Domotica: il concorso di Vimar per gli studenti di architettura

"Progettare Domotico" è il concorso di idee indetto da VIMAR e l’Università Iuav di Venezia, insieme a The Plan che ha come obiettivo il progetto di una casa improntata alla domotica ed è rivolto agli studenti di architettura delle lauree magistrali.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 03/12/2017 Aggiornato il 03/12/2017
domotica

Progettare Domotico” è il concorso di idee per studenti indetto da VIMAR e l’Università Iuav di Venezia, insieme a The Plan, che premia visioni innovative che illustrano come la domotica consenta al progetto d’architettura di soddisfare le esigenze degli utenti, di oggi e di domani.

Una delle più interessanti tecnologie che possiamo impiegare in architettura è la domotica che può essere impiegata in architettura e la sua applicazione può realmente innovare i nostri stili di vita. Oggi questa tecnologia è matura e capace di arricchire il vivere quotidiano di nuove possibilità e qualità e a livello progettuale e costruttivo, si pone dalla parte dell’architetto che diventa il fulcro del progetto domotico avviando un dialogo con gli attori della filiera, dal progettista elettrico alla committenza, per realizzare un progetto che, non più solo architettonico e tecnologico, diventi anche domotico.

Una casa domotica è un’abitazione di alta qualità, controllabile da un unico punto – anche da remoto tramite smartphone e tablet – che offre maggiore efficienza energetica, sicurezza e comfort. Da qui Vimar, azienda italiana che produce materiale elettrotecnico ed elettronico, vuole dialogare con gli studenti offrendo loro la possibilità di confrontarsi con questa performante tecnologia che sempre di più trova applicazione sia nella costruzione di nuovi edifici che in fase di ristrutturazione di quelli esistenti.

Il concorso lanciato da Vimar ha come obiettivo il progetto di un’abitazione unifamiliare, di nuova costruzione o frutto di un intervento di riqualificazione che preveda l’utilizzo delle soluzioni domotiche di Vimar per gestire le varie funzioni all’interno come all’esterno dell’abitazione. Il luogo e il contesto di progetto sono lasciati alla libera scelta di ciascun progettista o gruppo di progettisti che risponderà al presente bando. I progetti verranno valutati dal punto di vista delle scelte architettoniche abbinate a quelle domotiche e tecnologiche e dell’inserimento nel contesto scelto.

Saranno premiate due categorie di progetti: i progetti di nuova costruzione e quelli che intervengono su edifici preesistenti. Il concorso è rivolto agli studenti di architettura delle lauree magistrali (o iscritti agli ultimi due anni di studio delle lauree quinquennali). La partecipazione è gratuita e può avvenire singolarmente o in gruppo. La presentazione dei documenti necessari per partecipare al concorso dovrà avvenire unicamente in formato elettronico. Al fine di essere regolarmente iscritti al concorso d’idee “Progettare Domotico” è necessario inviare via mail, all’indirizzo concorso.vimar@iuav.it tutta la documentazione prevista nel bando di concorso, è scaricabile dai siti vimar.com e iuav.it.

Il termine ultimo per la presentazione dei progetti è entro e non oltre la mezzanotte del 30 marzo 2018, mentre la proclamazione dei vincitori, cerimonia di consegna dei premi e mostra dei progetti avverrà entro il 31 maggio 2018.

Per il primo classificato, sia per la categoria “Nuova costruzione” che per “Intervento su preesistenze”, il premio in denaro è di 2mila euro e stage formativo presso uno studio di architettura. Al secondo e terzo classificato invece un premio rispettivamente di 1500 e 1000 euro.

“Progettare domotico” è un concorso di idee riservato agli studenti di
architettura, iscritti al corso di laurea magistrale o agli ultimi due anni
del ciclo quinquennale. Il concorso è indetto da Vimar in collaborazione
con l’Università Iuav di Venezia e la rivista The Plan in qualità di media
partner.

Progettare domotico” è un concorso di idee riservato agli studenti di
architettura, iscritti al corso di laurea magistrale o agli ultimi due anni
del ciclo quinquennale. Il concorso è indetto da Vimar in collaborazione
con l’Università Iuav di Venezia e la rivista The Plan in qualità di media
partner.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!