Ora l’artigianato sardo si compra anche online

Un nuovo e-shop per scoprire e comprare le collezioni artigianali sarde.
Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 19/09/2020 Aggiornato il 19/09/2020
Le Botteghe di Su Gologone le artigiane

L’artigianato sardo affonda le radici in una tradizione estremamente ricca dal punto di vista sia iconografico sia materico. I prodotti, nati da mani esperte che si tramandano gestualità e processi di generazione in generazione, sono estremamente raffinati e riconoscibili dal punto di vista espressivo. E rimandano chiaramente alla terra d’origine. Basti pensare agli iconici cuscini e tappeti tessuti a mano “a un’in dente, a littos, a pibiones” (a un filo d’ordito per ogni dente del pettine, a telaio orizzontale su quattro licci, con motivi decorativi a rilievo come fossero acini d’uva) o alle tipiche fedi sarde realizzate in filigrana preziosa o decorate da minuscole gocce metalliche…

Giovanna Palimodde, isolana da anni impegnata nella conduzione dell’experience hotel di famiglia Su Gologone nel cuore del Supramonte, dopo aver aperto le porte di quelle che erano le scuderie dell’albergo a sei botteghe artigiane (dedicate a ricamo, pittura, ceramica, lavorazione del legno e del ferro) in modo permanente e aver dato l’avvio a diversi laboratori didattici, con la riapertura della nuova stagione ha inaugurato un nuovo omonimo e-shop. Un modo attuale e utile (soprattutto per chi abita “in continente”) per scoprire l’artigianato sardo attraverso collezioni di piatti, di cuscini, di tappeti e di complementi per la casa che rileggono in chiave contemporanea lavorazioni tradizionali e simbologie ancestrali.

Omaggio alla storia di una regione e nel contempo speranza per il suo futuro, la sapienza artigianale della Barbagia è declinata in oggetti dal chiaro imprinting mediterraneo, le cui cromie brillanti si distinguono su ogni tipo di supporto. Dalle nuove famiglie di cuscini Blu, Trama, Costumbres alla serie di piatti Murano, i frutti delle maestranze sarde mescolano saperi del passato con il gusto contemporaneo, arricchito da contaminazioni di altri paesi. Come sono ad esempio alcuni richiami alle grafie nordafricane o l’utilizzo di una particolare tempra di vetro di chiara derivazione veneziana.  

Foto arredi artigianato sardo

  • Le Botteghe Su Gologone tappeti
  • Le Botteghe Su Gologone Linea Costumbres
  • Le Botteghe Su Gologone Linea Blu Cuscini
  • Le Botteghe Su Gologone Collezioni

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!