Nuovo master Design for Children a Bolzano

A gennaio al via il master Design for Children di Unibz che abbina pedagogia e design.
Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 15/10/2020 Aggiornato il 15/10/2020
master Design for children

Partirà a gennaio 2021 il primo master Design for Children di Unibz Libera Università di Bolzano, pensato per i professionisti della didattica di domani, capaci di rinnovare l’insegnamento e renderlo più aderente alle esigenze degli studenti di oggi. Un percorso interdisciplinare che in modo innovativo abbina pedagogia e design: perché costruire una lezione capace di attrarre l’attenzione di ragazzi avvezzi al mondo digitale e alla sua velocità può diventare una sfida e richiedere un vero e proprio atto progettuale. In cui tutte le strategie per catturare l’interesse e trasmettere il sapere vanno ripensate.

Il master Design for Children si rivolge per questo ad entrambe le professioni – insegnante e designer – al fine di individuare nuove prospettive lavorative e ampliare le conoscenze acquisite incrociando i risultati. “A loro, spiega Giorgio Camuffo, responsabile del master e docente di visual communication alla Facoltà di Design e Arti di Bolzano, si aggiungono mediatori ed educatori museali, oltre a professionisti di diversi settori specializzati nell’offerta di prodotti e servizi rivolta ai bambini, come l’editoria, l’artigianato, il management turistico e degli eventi.”

Si tratta di un’idea nata dalla collaborazione già da qualche tempo in atto tra la Facoltà di Design e quella di Scienze della Formazione di Bolzano, che ha dato vita a un gruppo di ricerca interdisciplinare e al progetto triennale Eddes – Educare con/attraverso il design: stimolare l’apprendimento creativo in contesti museali e scolastici. L’obbiettivo è quello di implementare l’attività pedagogica mediante una progettazione sia degli spazi, attraverso oggetti e attività, sia del processo di apprendimento e del linguaggio.  

Il corso avrà durata di un anno e fornirà 60 crediti universitari. Aperto anche ai laureati triennali, si rivolge in particolare a professionisti già attivi nel mondo del lavoro e prevede la possibilità di frequentare un tirocinio di 250 ore. Le iscrizioni sono aperte dal 15 settembre al 27 novembre 2020, mentre in tre diverse giornate saranno organizzate presentazioni ad hoc, su prenotazione via mail, per coloro che siano interessati. Previste anche quattordici borse di studio finanziate dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!