Nuova collaborazione con lo studio di design Palomba Serafini Associati per Ideal Standard

Ideal Standard International, azienda del settore bagno, ha annunciato la collaborazione con lo studio degli architetti Ludovica e Roberto Palomba.

Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 01/02/2019 Aggiornato il 01/02/2019
Nuova collaborazione con lo studio di design Palomba Serafini Associati per Ideal Standard

Ideal Standard International, marchio produttore di soluzioni per il bagno, ha annunciato una nuova collaborazione con lo studio di design Palomba Serafini Associati e l’istituzione, a Milano, di un Design Center aziendale, in cui i due architetti titolari lavoreranno a stretto contatto con i professionisti e il team progettuale dell’azienda.

Un affiancamento che ha già illustri precedenti nella storia di Ideal Standard: tanti sono infatti i designer che nel tempo hanno dato il loro apporto, firmando collezioni entrate nella storia della produzione dell’azienda. A partire da Gio Ponti, negli anni Cinquanta, passando per Achille Castiglioni e arrivando ai più recenti Robin Levien e Artefakt. «I precedenti maestri del design – sottolinea Torsten Türling, CEO di Ideal Standard International – hanno davvero elevato la nostra azienda alla Cultura del Design e ci hanno lasciato una ricca eredità di disegni e documenti che testimoniano il loro lavoro. (…) Rappresentando nel mondo il design italiano in tutti i suoi aspetti, non avremmo potuto pensare a designer migliori di Ludovica e Roberto Palomba per esplorare questa preziosa eredità e trasmetterla al ventunesimo secolo.»

Una sfida che i due architetti hanno raccolto con entusiasmo e nel contempo rispetto per la lunga tradizione di successo. Lo stesso Roberto Palomba ha infatti commentato: «Se fatto bene, un oggetto ben progettato trascende completamente la sua funzione e diventa senza tempo. Alcuni dei progetti di Ideal Standard, creati da icone italiane come Ponti e Castiglioni, sono la perfetta testimonianza di questo principio. Sono onorato di seguire le orme di questi maestri italiani e di condividere il futuro percorso di Ideal Standard per progettare e sviluppare innovazioni che ancora una volta ridefiniranno non solo il design del bagno, ma il design in generale.»

I primi risultati di questa collaborazione si potranno vedere a marzo (precisamente dall’11 al 15) in occasione di ISH 2019, fiera mondiale sul tema della gestione responsabile dell’acqua e dell’energia nel settore dell’edilizia che si tiene ogni due anni a Francoforte.

(Ideal Standard) Eugenio Cecchin, amministratore delegato Ideal Standard Italia, Roberto Palomba, architetto (Palomba Serafini Associati) e Torsten Türling, CEO di Ideal Standard International.

Eugenio Cecchin, amministratore delegato Ideal Standard Italia, Roberto Palomba, architetto (Palomba Serafini Associati) e Torsten Türling, CEO di Ideal Standard International.

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!