Vimar vince il Gran Premio 2023 per l’innovazione

Vimar si aggiudica il Gran Premio 2023, assegnato del consorzio dei grossisti di materiale elettrico Elex Italia, per l'innovazione presente nei suoi prodotti.

Simona Preda
A cura di Simona Preda
Pubblicato il 02/03/2024 Aggiornato il 02/03/2024
Vimar Gran Premio 2023 Elex Italia

L’innovazione dei prodotti Vimar è stata premiata con il Gran Premio 2023, assegnato in occasione della convention #weconnect, organizzata dal consorzio Elex Italia, proprio all’interno della categoria “innovazione”. Questa, infatti, è in grado di rendere la vita all’interno dell’abitazione più confortevole, sicura e smart.

Il premio è stato assegnato dal consorzio Elex Italia, che rappresenta uno dei gruppi più importanti del settore elettrico, tanto che raggruppa 12 grossisti, rappresentando il 35% del valore totale del settore.

Questo riconoscimento evidenzia la grande attenzione dell’azienda nei confronti degli importanti temi di innovazione, tecnologia e sostenibilità, con soluzioni che raccontano la qualità del Made in Italy. Infatti, in ogni prodotto c’è un costante impegno nell’innovazione: dalla tecnologia avanzata del sistema connesso e domotico, che propone soluzioni per la casa smart, al design delle serie civili, fino ai prodotti smart per la termoregolazione, la sicurezza e il comfort.

Tra i prodotti Vimar che meglio uniscono design e innovazione c’è la serie civile Linea che, con 24 brevetti, rappresenta un’eccellenza dall’estetica chiara, pulita e lineare, caratterizzata dalla planarità e dall’anima domotica, ovvero la piattaforma XT, in cui si assiste alla perfetta fusione tra tecnologia e design.

placca comando e presa Linea di Vimar

Placca comando e presa con estetica e colore coordinato. http://www.vimar.com/it/it

Per Vimar innovazione significa anche sostenibilità, infatti la serie Linea, grazie all’ottimizzazione dei processi produttivi, alla gestione efficiente delle volumetrie di prodotti e all’utilizzo di packaging certificati FSC, registra una riduzione di oltre 80% dell’anidride carbonica CO2 prodotta, con un risparmio di circa 500 tonnellate di CO2 equivalente.

Il riconoscimento si aggiunge ad altri ottenuti dall’azienda, tra cui il World Star 2024, organizzato dalla World Packaging Organization, per il packaging dei prodotti e il premio internazionale Rethinking the Future Awards per il polo logistico e produttivo a Marostica (Vicenza).

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!