Una camera per sognare: Elena Salmistraro per Ikea

La designer Elena Salmistraro realizza un fantasioso allestimento per la zona letto di Ikea.
Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 05/08/2020 Aggiornato il 05/08/2020

Fino alla fine di settembre nella zona camere da letto del punto vendita Ikea di San Giuliano Milanese sarà possibile vedere una installazione della designer Elena Salmistraro. Si tratta di un concept realizzato reinterpretando prodotti già a catalogo del marchio svedese, per dare vita a uno spazio dedicato alla figura immaginaria di una giovane creativa, appassionata di arte, moda, cultura, appena sbarcata a Milano per lavorare nel mondo della grafica.

Gli arredi Ikea sono composti secondo il tradizionale metodo progettuale ironico e allegro di Elena Salmistraro, declinati in più gradazioni delle tinte pastello rosa, azzurro, arancio. Sullo sfondo del set si intuisce una sorta di viso fantastico, ottenuto con specchi tondi Stockholm usati come occhi, mensole Svenshult come naso, contenitori pensili Ekhet come guance. La bocca è ricavata da un mobile Besta, mentre la chioma è una nuvola di lampade a soffitto sferiche bianche di carta. Il letto è quello della serie Delaktig disegnata da Tom Dixon, con comodini d’acciaio integrati e di ampie dimensioni. Copripiumino e cuscini di diverse dimensioni lo trasformano in un inusuale ma comodo angolo per il lavoro, dato che la designer non ha previsto una scrivania, ma solamente una poltroncina Bingsta ideale per ascoltare musica e pensare.

L’armadio è un Pax senza ante, che grazie a una tenda giallo ocra Annalouisa si trasforma in guardaroba eccentrico e aperto. Una sorta di valigia sempre pronta, dato che la protagonista di questo ambiente sognante è una viaggiatrice curiosa e imprevedibile. Che si affaccia sul mondo, più interiore che reale, attraverso una cornice rivestita da cinquanta specchi esagonali Honefoss.

Il rivestimento grafico sulle pareti dell’installazione prosegue anche all’esterno, creando una specie di quinta che invita le persone ad entrare, come si trovassero su un palcoscenico. Atmosfera teatrale  richiamata all’ingresso anche da file verticali di piccole lampade a led e dalla musica diffusa in tutto l’ambiente.   

Elena Salmistraro per Ikea foto Viviana Bonafede credits We Are Social

Elena Salmistraro per Ikea foto Viviana Bonafede credits We Are Social

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!