T-shirt d’autore: architetti per Milano

Con l'acquisto delle t-shirt di Urbanfile si sostengono i progetti del Fondo di Mutuo Soccorso del Comune di Milano. Le grafiche sono disegnate dai più noti architetti italiani.
Silvia Scognamiglio
A cura di Silvia Scognamiglio
Pubblicato il 15/07/2020 Aggiornato il 15/07/2020
T-shirt d’autore: architetti per Milano

Dopo il lockdown la ripresa non per tutti è facile, neppure in una città aperta e vitale come Milano: i mesi di emergenza sanitaria, oltre ad aver fermato attività e  interrotto progetti, hanno accresciuto le diseguaglianze sociali; e il numero delle imprese produttive e delle famiglie in difficoltà è aumentato.
La solidarietà, un aspetto per il quale la città da sempre si è distinta, può essere ora un’occasione di condivisione e un nuovo inizio. Urbanfile  – osservatorio permanente sulla città nato nel 2008 con una specifica attenzione ai cambiamenti urbanistici, architettonici e infrastrutturali di una metropoli in continua evoluzione – ha lanciato il progetto “Architetti per Milano” per contribuire in modo concreto ad aiutare chi si trova, per qualunque motivo, ad averne bisogno in seguito alla recente crisi.
Da alcune settimane, Urbanfile promuove la vendita online di una serie di t-shirt le cui grafiche sono state disegnate  dagli studi di progettazione di alcuni tra i più importanti architetti italiani: tra gli altri hanno partecipato all’iniziativa Renzo Piano, Cino Zucchi, Stefano Boeri, Piuarch, Marco Piva, Italo Rota, Barreca & La Varra, Carlo Ratti Associati, Andrea Maffei. Ogni studio ha creato, seguendo il proprio stile, un soggetto ad hoc in esclusiva per le t-shirt. I progettisti raccontano così, in molto casi anche attraverso schizzi di progetti, il particolare che li unisce a Milano. Nella speranza che la città superi al più presto il difficile momento. 
È questa la seconda serie di t-shirt lanciata da Urbanfile sulla scia del successo della precedente, intitolata “Urbanfile per Milano”. In quel caso protagonisti delle grafiche da indossare erano i diversi quartieri della città: l’iniziativa ha ottenuto anche il sostegno del sindaco Sala e di alcuni personaggi del mondo dello spettacolo.
Il ricavato delle vendita delle t-shirt viene interamente devoluto da Urbanfile al Fondo di Mutuo soccorso istituito dal Comune di Milano. Si tratta di una sorta di “contenitore” di donazioni provenienti da privati cittadini, imprese e associazioni ed è stato istituito nei mesi scorsi per fornire un aiuto immediato a chi si trova in maggiore difficoltà e in particolare alle fasce più deboli della popolazione messe a dura prova dall’emergenza Covid. Il Fondo serve anche a sostenere la ripresa delle attività e la ricostruzione del tessuto socio economico, soprattutto dei piccoli esercizi che hanno sofefrto maggiormente la chiusura nel periodo del lockdown. 
È possibile acquistare online la t-shirt preferita attraverso il blog di Urbanfile (https://blog.urbanfile.org/2020/07/06/milano-solidarieta-i-grandi-architetti-con-urbanfile). La campagna prosegue fino al 15 settembre.

 

Gallery

  • T-shirt dello studio Boeri architetti per Urbanfile
  • T-shirt di Renzo Piano Building Workshop per Urbanfile
  • T-shirt di Cino Zucchi/CZA per Urbanfile
  • T-shirt quartieri

 

 
 
Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!