Soluzioni green ed energia solare

Per abbattere l’impatto ambientale, sfruttando le risorse naturali e risparmiando sui costi di energia, alcune soluzioni green, di piccola e grande portata, possono essere d'aiuto.

Stefania Lobosco
A cura di Stefania Lobosco
Pubblicato il 22/01/2017 Aggiornato il 17/08/2018
Soluzioni green ed energia solare
Pannello solare Zero-E del marchio CAME

Per diventare ecofriendly oltre che sicure ed efficienti, le abitazioni devono diventare piccoli sistemi sostenibili grazie alle più diverse soluzioni green. L’ambiente dovrebbe, ormai consapevolmente, essere sempre messo al primo posto per ottenere un significativo quanto necessario abbattimento dell’inquinamento. E gli italiani sembrano sempre più propensi ad arrivare al 100% di utilizzo di energia rinnovabile entro il 2050, grazie all’aiuto di incentivi e allo snellimento della burocrazia. Questo è quanto è emerso da una ricerca effettuata da Fondazione UniVerde, Ipr Marketing e Cobat. Dai dati si evince, infatti, che gli italiani sono sostenitori del solare e sono sempre più favorevoli all’accumulo di energia da fonte rinnovabile, da utilizzare anche in assenza del sole.

Le nuove tecnologie sono sempre più mirate proprio a fornire un notevole contributo al risparmio energetico, con i conseguenti innegabili vantaggi economici. Vi proponiamo alcune soluzioni green. Per esempio, i pannelli solari integrati in coppi per i tetti dal design particolarmente curato sono vere e proprie tegole fotovoltaiche a copertura di abitazioni tradizionali, indistinguibili dalle normali tegole e perfettamente integrate, resistenti al pari di quelle tradizionali. Possono produrre energia elettrica sufficiente per alimentare case e uffici ed eventualmente anche per ricaricare le auto elettriche. 

Oltre all’integrazione dei pannelli nel tetto, l’energia solare nelle abitazioni, realizzate in ottica e secondo i criteri di sostenibilità, viene utilizzata anche per alimentare dispositivi e sistemi di automazione, come i cancelli automatici, l’illuminazione degli esterni, i sistemi di irrigazione del giardino o gli innovativi ascensori ad energia solare. Tutte soluzioni che garantiscono ai condomini di ridurre molto i consumi. Con gli ascensori ad energia solare ad esempio è possibile recuperare e restituire energia nelle fasi in cui l’ascensore si muove per gravità e il motore agisce da freno, la trazione a cinghia piatta e l’illuminazione a LED con spegnimento automatico contribuiscono a ridurre ulteriormente i consumi energetici. Questa tipologia di ascensori consente di risparmiare fino al 50% rispetto ad un ascensore elettrico con tecnologia convenzionale e fino al 70% rispetto ad uno idraulico tradizionale. Anche l’illuminazione esterna di abitazioni, ville, palazzi può essere resa sostenibile e meno dispendiosa optando per i lampioncini ad energia solare che integrano pannelli fotovoltaici al loro interno. I lampioncini ad energia solare sono ritenuti un’ottima soluzione, in quanto sono autosufficienti, non hanno bisogno di cavi elettrici né di cablaggi e riescono comunque ad erogare un flusso luminoso di 200 lumen pari a c.a. 16 watt ad incandescenza.  

Insomma, il futuro dell’edilizia vede l’ambiente al primo posto. Anche all’interno delle abitazioni, sempre in ottica green, stanno diventando sempre più di uso comune anche piccoli dispositivi automatici per il controllo dei valori di inquinamento, che consentono di controllare la salubrità della propria casa, così come i dispositivi multiuso in grado di monitorare, controllare e automatizzare gli elettrodomestici portatili e le luci da qualsiasi posto ci si trovi, diminuendo così la spesa nelle bollette.

Clicca per vedere full screen le immagini

 

 

FOTO_5_DLink_DSP-W215_B1

La mydlink Home Smart Plug DSP-W215 di D-Link è un dispositivo multi-uso, compatto e facile da usare, che permette di monitorare, controllare e automatizzare gli elettrodomestici portatili e le luci da dovunque ti trovi. Con l’app gratuita mydlink Home puoi accendere e spegnere la presa da remoto, monitorare i consumi energetici delle luci o degli elettrodomestici collegati, creare programmi per accensioni e spegnimenti e impostare le notifiche push. Il sensore termico della Smart Plug aiuterà a prevenire i surriscaldamenti. In più, la Smart Plug collabora con gli altri dispositivi della gamma mydlink Home per permetterti di creare la tua Smart Home senza un setup complesso né costi di installazione o gestione. Prezzo: 45,90 euro. www.dlink.com

FOTO_1_OTIS_Modern_Pop_Art_Adjusted

Gen2 è la gamma di ascensori OTIS ad elevato risparmio energetico, con un’ampia possibilità di personalizzazione. Impreziosito dall’estetica recentemente rinnovata, Gen2 è dotato di una rivoluzionaria tecnologia, in particolare dal punto di vista energetico, progettata per ridurre il consumo e l’impatto ambientale degli ascensori. Il sistema rigenerativo di energia, ReGen drive, di serie in tutti gli ascensori Gen2, consente di recuperare e restituire energia elettrica nelle fasi in cui l’ascensore si muove per gravità ed il motore agisce da freno. La trazione a cinghia piatta e l’illuminazione a LED con spegnimento automatico contribuiscono a ridurre ulteriormente il consumo energetico. L’ultimo nato della famiglia, Gen2 Switch, è un ascensore residenziale che utilizza la normale corrente monofase 230 V e può usufruire delle energie rinnovabili presenti nell’edificio, come quella dei pannelli solari, riducendo l’impatto ambientale; Gen2 Switch è inoltre in grado di percorrere fino a 100 corse anche in caso di black out. Gli ascensori Gen2, certificati in classe A secondo VDI4707 e ISO25745, consentono di risparmiare fino al 50% rispetto ad un ascensore elettrico con tecnologia convenzionale e fino al 70% rispetto ad uno idraulico tradizionale. Sostituire o ammodernare un ascensore con la tecnologia di OTIS Gen2 si rivela, quindi, un efficace sistema di efficientamento dell’edificio, senza contare l’incremento di sicurezza che un ascensore di nuova concezione porta agli utenti. www.otis.com

FOTO_2_ATERNATIVA_CAME_ZERO-E

Zero-E del marchio CAME è un pannello solare che si integra perfettamente con applicazione a parete o su colonnina all’automazione per cancelli a battente Fast40, oppure con applicazione diretta su apposita staffa alle barriere Guard. Grazie alla tecnologia Sleep Mode della scheda elettronica, Zero-E consente il funzionamento del cancello o della barriera anche in aree sprovviste di rete elettrica. Sicuro e rispettoso dell’ambiente, è specifico per gli automatismi a 24 Volt in corrente continua dotati di quadro comando di ultima generazione a risparmio energetico. Struttura modulare di serie in alluminio anodizzato per il montaggio a muro o in abbinamento alle barriere. 
Colonnina di altezza 2,70 m in alluminio anodizzato per il montaggio a terra. 
Scheda di gestione e ricarica delle batterie collegabile alla rete elettrica in caso di scarso o prolungato irraggiamento solare. 
Collegamento semplificato tramite due soli conduttori dal pannello alla scheda di gestione e ricarica delle batterie (LBS). 
La tecnologia Sleep Mode consente il massimo risparmio energetico dell’automazione, quando questa si trova in situazione di stand by (serramento fermo). Zero-E, abbinato alle schede elettroniche predisposte, consente di alimentare con efficacia l’impianto anche quando non è disponibile la normale rete di alimentazione elettrica. 
 
Zero-E è dotato di uno speciale sistema di posizionamento e regolazione del pannello, al fine di ottimizzare la resa energetica del sistema, orientando facilmente le celle verso la sorgente solare. www.came.com

FOTO_3_SYSTEM_ELETTRONICA_lampioncino-energia-solare

Il lampioncino da giardino ad energia solare di System Elettronica è realizzato in alluminio e plastica ed è composto da un pannello fotovoltaico incorporato da 1.6W, una batteria interna da 2000mAh e led interni di ultima generazione. Il pannello solare ha la funzione di caricare la batteria interna che, a carica completa garantisce l’accensione del lampioncino a led per 3 notti consecutive anche in caso di maltempo. Il pannello fotovoltaico ha anche la funzione di crepuscolare cioè permette l’accensione del lampioncino solare in modo automatico al calar del sole e lo spegnimento del lampioncino a led al sorgere del sole. I led interni, emanano un flusso luminoso di 200 lumen a luce calda. E’, inoltre, dotato di sensore di movimento che permette l’accensione alla massima potenza. Prezzo:  87,00 euro. www.systemelettronica.com. In vendita su www.ecoworld-shop.it.

FOTO_4_Nuvap-N1-(1)

Nuvap ha presentato sul mercato il servizio “Check Up Inquinanti”, il primo servizio che permette in modo completamente automatico e senza intervento di alcun tecnico, di analizzare e certificare lo stato di salubrità della propria abitazione. Il dispositivo fornito da Nuvap serve per analizzare, automaticamente e senza intervento di alcun tecnico, e certificare lo stato di protezione della casa contro gli inquinamenti ambientali, monitorando 27 parametri in 6 giorni (es. gas Radon, campi elettromagnetici, metano, qualità dell’aria etc..). Dopo 6 giorni di monitoraggio, lo spedizioniere ritira il prodotto e l’azienda effettua il controllo dei dati, li elabora e invia al cliente un report di 15 pagine in cui vengono indicate le soluzioni in caso di rilevazione di presenza di agenti inquinanti. Prezzo: 99 euro. www.nuvap.com

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!