Progetti degli studenti NABA: i vincitori della terza edizione del concorso

Selezionati i migliori progetti dell’anno 2021 dei giovani designer di domani, oggi studenti alla NABA di Milano.
Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 28/07/2021 Aggiornato il 28/07/2021
NABA Tesi Interior Triennio e Miglior progetto anno 2021

Una giuria di professionisti del settore, di giornalisti e di progettisti ha selezionato i migliori lavori di quest’anno degli studenti del triennio di Design e dei bienni specialistici di Product and Service Design e Interior Design della NABA, Nuova Accademia di Belle Arti di Milano.

Giunto alla terza edizione, il NABA Design Award individua ogni anno i progetti degni di nota, premiandoli in una cerimonia ufficiale – quest’anno con prodotti di Magis, azienda che ha supportato il premio – e raccogliendoli in un catalogo con diversi contributi critici.

Miglior progetto 2021 è risultato Community renovation in Shikumen, tesi del triennio in Interior di Yunyun Liu e Yuzhe Zhang: “micro plug-in” abitativi studiati per riqualificare gli edifici storici del quartiere di Shangai.

NABA Tesi Interior Triennio e Miglior progetto anno 2021

Community renovation in Shikumen, tesi del triennio in Interior di Yunyun Liu e Yuzhe Zhang premiato come Miglior progetto NABA anno 2021

Premio della giuria, novità di questa edizione, ex aequo ai due progetti S-Light di Andrea Bonzio e Cecilia Raimondi e SLS 50’ di Sofia Biondi, Silvia La Monica, Lucrezia Venturelli. Il primo è un sistema di sterilizzazione a raggi UV-C pensato per debellare i batteri che restano nelle borracce e nelle bottiglie vuote.

NABA Premio della Giuria ex-aequo

NABA Premio della Giuria ex-aequo, S-Light di Andrea Bonzio e Cecilia Raimondi

Il secondo è un set di oggetti per cucinare – padella, coperchio, mestolo – pre-ammaccati, pensati per evocare l’idea di vissuto e nel contempo risvegliare in chi li utilizza ricordi e correlati gesti affettuosi. In modo da perpetuarli nel tempo, come già accade con le vecchie pentole di rame delle nonne.

NABA Premio della giuria ex aequo

NABA Premio della giuria ex aequo, SLS 50’ di Sofia Biondi, Silvia La Monica, Lucrezia Venturelli

Selezionati anche ulteriori lavori per ogni corso didattico, che si sono distinti per qualità esecutiva e competenza nello sviluppo del tema scelto. Come ad esempio l’ironico Belvedere errante di Alice Rimoldi e Alice Roma del triennio Interior – un balcone temporaneo da costruire con i tubi di ponteggio durante periodi di lockdown – o la collezione di arredamento ispirata ai graffiti urbani Sfregio di Martino Bizzanelli del triennio Product, che valorizza l’atto dell’imbrattare.

Una panoramica eterogenea sulle potenzialità creative ed espressive dei designer del futuro oggi studenti NABA, capaci di spaziare dal passato al futuro, dai gesti della tradizione ai materiali high tech.

 
 
 
Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!