L’edilizia “green” parla italiano

Assegnato a tre studenti del Politecnico di Milano il premio Compasso Volante 2014. Il tema: progettare una nuova urban farm con particolare attenzione alla sfera del cibo, tema portante di Expo 2015.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 15/10/2014 Aggiornato il 15/10/2014

È italiano il progetto vincitore della sedicesima edizione del premio internazionale Compasso Volante – Ettore Zambelli, istituito dalla facoltà di Ingegneria edile e Architettura del polo lecchese del Politecnico di Milano. Il primo premio è stato assegnato a tre studenti del Politecnico di Milano, Federica Brunone, Andrea Nulli e Francesco Salvetti per il progetto “Tangle Urban Farm”. 
Istituito nel 1998, il premio Compasso Volante – Ettore Zambelli, più che una competizione in senso stretto, è un laboratorio di progettazione in cui professori e studenti di università italiane e straniere sono coinvolti nell’elaborazione di un argomento che cambia di anno in anno. Il tema 2014 ha riguardato la riqualificazione di un complesso edilizio nel villaggio tradizionale di Phu Do, nella zona ovest di Hanoi, in Vietnam. Agli studenti è stato chiesto di progettare la nuova “urban farm” con particolare attenzione alla sfera del cibo, tema portante di Expo 2015. Per delineare il tema e le richieste specifiche della competizione i futuri progettisti si sono cimentati in un workshop nel corso del quale è stato assemblato un edificio sperimentale realizzato in cartone precompresso, legno, acciaio, cartone e lastre in vetroresina Elyplast fornite da Brianza Plastica, che per le caratteristiche di infrangibilità, leggerezza e facile lavorabilità, si adattano ai contesti più eterogenei, dagli edifici residenziali a quelli industriali, agli agricoli. La realizzazione del prototipo ha coinvolto gli studenti e gli insegnanti di tutte le università partecipanti: oltre al Politecnico di Milano, l’Università degli Studi di Palermo, il Kogakuin University di Tokyo, il Singapore Polytechnic e il Saint Joseph’s University in Pennsylvania, Usa.

Il momento della posa delle lastre in vetroresina Elyplast fornite da Brianza Plastica, tra gli sponsor del premio Compasso Volant

Il momento della posa delle lastre in vetroresina Elyplast fornite da Brianza Plastica, tra gli sponsor del premio Compasso Volante.

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!