Living trasformabile: progettalo e partecipa al Concorso Slow Wood

Rivolto ad architetti, studi e interior designer, il concorso ideato da Slow Wood prevede la progettazione di uno spazio living trasformabile di 35 mq in un palazzo d’epoca a Brera, nel quale giocare con il legno e altri materiali, creando un sistema di arredo che renda unico il progetto. Il vincitore sarà premiato durante la Milano Design Week 2017.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 03/11/2016 Aggiornato il 03/11/2016
Slow Wood

Il progetto di un living trasformabile di 35 mq verrà premiato – in occasione della Milano Design Week 2017 in programma ad aprile 2017 – come vincitore del concorso 35w² rivolto ad architetti, studi e interior designer, indetto da Slow Wood, azienda specializzata nella realizzazione di arredi ed interni in legno.

Il concorso, iniziato il 18 ottobre scorso, ha come obiettivo quello di realizzare un ambiente che si trasforma, una zona living di 35 metri quadri (per l’appunto di un appartamento in un palazzo d’epoca sito a Brera nel cuore di Milano) che all’occorrenza possa diventare uno spazio per la convivialità. L’intento è quello di ideare uno spazio nuovo, versatile e ibrido, un sistema di arredo che integri armonicamente cucina e soggiorno in un gioco di trasformazioni che lo rendano ora zona living, ora luogo di convivialità e dove i particolari in legno possano impreziosire il progetto. I partecipanti al concorso avranno a disposizione cinque legni – Bostamarinide, Amaranto, Pero, Rovere, Termotrattato e Abete Antico – e con un minimo di due, affiancati a materiali comuni, dovranno progettare soluzioni di arredo che aumentino il valore percepito del progetto.

I progetti in concorso saranno poi sottoposti al vaglio di una giuria composta da Luisa Bocchietto (architetto e President Elect ICSID), Paolo Casati (Designer e Creative Director, fondatore di Fuorisalone.it e Brera Design District), Salvatore Leggiero (imprenditore Leggiero Real Estate S.r.l.), Cristina Morozzi (Design Director of Education della Design School di Istituto Marangoni), Franco Raggi (Vicepresidente Ordine degli Architetti di Milano) e Marco Sabetta (Direttore Generale Salone del Mobile e Direttore Centrale Relazioni Esterne Gruppo Federlegno Arredo). Il 12 dicembre prossimo sarà l’ultimo giorno utile per la consegna dei concept e il 16 dello stesso mese verranno selezionati e resi noti dalla giuria di esperti i sette concept finalisti, che avranno tempo fino al 16 gennaio per consegnare il progetto. La giuria di esperti il 20 gennaio 2017 decreterà poi i tre progetti vincitori.

In palio un premio in denaro e la possibilità di presentare il proprio progetto in occasione di un evento durante la Milano Design Week 2017. Il primo progetto classificato invece sarà realizzato tra gennaio ed aprile del prossimo anno e verrà poi esposto negli spazi dello Slow Wood LabSotre di Foro Bonaparte 44/A in occasione della Milano Design Week in programma dal 4 al 9 aprile 2017. Per maggiori info e il bando del concorso il sito di riferimento è www.35w2.com.

 

Slow Wood

Bostamarinide, Amaranto, Pero, Rovere Termotrattato e Abete Antico sono i cinque legni che i partecipanti al contest 35w² avranno a disposizione per progettare le soluzioni di arredo.

unnamed

Slow Wood nasce nel 2014 dall’incontro di Gianni Cantarutti, considerato uno dei massimi esperti di legno in Italia grazie ad un lavoro di ricerca ormai trentennale nel settore del legno, con Marco Parolini, con lunga esperienza nel project management nel settore dell’industria e da sempre affascinato dal mondo della lavorazione del legno. Slow Wood è un’azienda specializzata nella realizzazione di arredi ed interni in legno. Interlocutori privilegiati di Slow Wood sono i progettisti di interni, sempre alla ricerca di nuove soluzioni e materiali, che qui trovano una varietà di legni che va oltre ogni aspettativa ed una competenza nella lavorazione dei legni stessi che, messa a disposizione del progettista, consente di realizzare i progetti più esclusivi.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!