Leroy Merlin, riparte il progetto di social business “La Casa Ideale”

Dal 2015 ad oggi Leroy Merlin porta avanti con successo il progetto sociale "La Casa Ideale", rivolto al terzo settore, per favorire uno sviluppo inclusivo delle persone in condizioni di svantaggio sociale e la valorizzazione dei beni comuni.
Stefania Lobosco
A cura di Stefania Lobosco
Pubblicato il 30/07/2021 Aggiornato il 30/07/2021
Leroy_Merlin_La-Casa-Ideale

Riparte anche quest’anno l’iniziativa “La Casa Ideale” di Leroy Merlin – azienda multispecialista leader nella grande distribuzione nel miglioramento della casa – promossa in collaborazione con Yunus Social Business Center University di Firenze.

Il progetto di business sociale di Leroy Merlin è improntato sul modello del premio Nobel per la Pace M. Yunus; lanciata per la prima volta nel 2015, “La Casa Ideale” ha l’obiettivo di rafforzare il costante impegno dell’azienda francese verso le organizzazioni no-profit, che operano per contrastare la povertà abitativa, e coinvolte in progetti di cittadinanza attiva, per favorire uno sviluppo inclusivo delle persone in condizioni di svantaggio sociale e la valorizzazione dei beni comuni.

“Siamo felici che Leroy Merlin Italia continui anche quest’anno con il progetto ‘La Casa Ideale’ in supporto alle organizzazioni del terzo settore. Il progetto è molto interessante perché mostra come, ispirandosi ai principi del Social Business indicati dal Premio Nobel per la Pace Prof. Muhammad Yunus, si possa fare responsabilità sociale di impresa uscendo dalla logica della donazione e creando un modello più economicamente sostenibile per l’azienda e capace di generare importanti ricadute positive sulle organizzazioni del terzo settore” ha dichiarato Enrico Testi, Direttore Yunus Social Business Centre University of Florence.

Il progetto si rivolge a enti del terzo settore (organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, onlus, imprese e cooperative sociali), che hanno l’opportunità di candidare progetti pensati per migliorare la gestione delle proprie strutture e rendere gli spazi più accoglienti e abitabili.

Le organizzazioni ammesse all’iniziativa possono acquistare nei punti vendita Leroy Merlin materiali e utensili per realizzare opere di manutenzione, ristrutturazione e decorazione con un prezzo scontato del 25%. Per il progetto “La Casa Ideale”, infatti l’azienda Leroy Merlin, ha scelto di rinunciare al proprio margine di profitto, consentendo quindi alle organizzazioni di destinare il risparmio al finanziamento delle proprie iniziative in favore della comunità e dell’accoglienza di persone vulnerabili.

Lo sconto sarà reso disponibile per tutte le organizzazioni che avranno ricevuto feedback positivo sui progetti presentati grazie alla carta Ideapiù Premium, il programma di fedeltà Leroy Merlin che nel contesto del progetto “La Casa Ideale” può essere sottoscritto gratuitamente dalla realtà organizzativa per la durata di tre anni.

Dal lancio del progetto ad oggi il valore risparmiato grazie a questo progetto e reinvestito è stato pari a €106.300. La Casa Ideale ha il nobile obiettivo di dimostrare come, superando il concetto di profitto economico, si possa generare un profitto sociale e garantire ad ogni persona il diritto ad una casa ideale. Molto più della donazione delle eccedenze di magazzino molto diffusa tra le aziende o della vendita a prezzi agevolati, Leroy Merlin con questa iniziativa mette a disposizione delle organizzazioni che parteciperanno un vasto campionario di referenze, azzerando così i propri margini di guadagno.

La_Casa_Ideale_Leroy_Merlin

Il bando di assegnazione, la modulistica da compilare e le modalità per candidare il proprio progetto a “La Casa Ideale” di Leroy Merlin è disponibile al link www.csr.leroymerlin.it/sociale/richiesta-di-partecipazione-a-la-casa-ideale.

Ogni persona, per Leroy Merlin, ha diritto alla propria casa ideale. Non si tratta di un semplice slogan, ma di una consapevolezza che ci ispira nella realizzazione di progetti e iniziative che aiutino le persone più vulnerabili a coronare questo sogno. ‘La Casa Ideale’ rappresenta uno dei fiori all’occhiello del nostro percorso di responsabilità sociale d’impresa improntata sul concetto di generatività sociale: rinunciando al nostro profitto, diamo la possibilità alle organizzazioni del terzo settore di investire questo risparmio nel realizzare nuovi progetti dedicati all’aggregazione sociale, ad attività educative e ricreative, all’accoglienza e all’integrazione di persone che vivono in una situazione di disagio” ha dichiarato Mauro Carchidio, Direttore Immobiliare e Sviluppo Sostenibile di Leroy Merlin Italia.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!