L’Architettura Inclusiva al centro dell’Universal Design Week 2020 online

Dopo il successo della prima edizione tenutosi lo scorso anno a Venezia, torna l'Universal Design Weeek 2020 che, considerata la situazione della pandemia, si svolgerà solo online dal 26 al 30 ottobre.
Alessandra Caparello
A cura di Alessandra Caparello
Pubblicato il 24/10/2020 Aggiornato il 24/10/2020
Universal Design Week 2020

Rafforzare il dialogo, la cultura e la sensibilità sul tema della progettazione inclusiva, sempre più centrali nell’architettura del domani, attraverso testimonianze dirette con docenti universitari, architetti e tanti altri ospiti. Questo l’obiettivo dell’Universal Design Week 2020 in programma dal 26 al 30 ottobre esclusivamente on line.

 

Che cosa è l’Universal Design Week

L’Universal Design Week 2020 sostiene e promuove i principi dell’Universal Design e dell’architettura accessibile, trasmettendo l’importanza di una corretta progettazione nel rendere ogni ambiente “universale”, ovvero confortevole, funzionale e sicuro per chiunque.  Promosso da Schüco insieme a WoW e Lo Spirito di Stella, dopo il successo della prima edizione che si è tenuta a Venezia lo scorso anno, l’UDW 2020 si svolgerà solo on line, una settimana di incontri e confronti digitali – gli Universal Design Talks – che verteranno sul ruolo fondamentale di una corretta progettazione per garantire il massimo benessere abitativo, cambiando il volto e la funzione delle città, degli edifici e degli spazi interni.

Relatori del mondo accademico, dell’architettura e della grande imprenditoria condivideranno la loro visione e la loro expertise nel settore, ripercorrendo i 7 principi dell’Universal Design: equità, flessibilità, semplicità, percettibilità, tolleranza all’errore, contenimento dello sforzo fisico, misure e spazi sufficienti.

I partecipanti avranno l’occasione di ascoltare la voce e la testimonianza di Opinion leader come Andrea Stella, velista, imprenditore, co-fondatore dell’azienda Klaxon produttrice del propulsore elettrico per carrozzine Klick,  Rappresentanti del mondo accademico come il Prof. Alberto Ferlenga, Rettore dello IUAV di Venezia, Architetti come Massimo Roj di Progetto CMR e l’Ing. Tiziano Binini di Binini Partners fino ad Aziende leader legate al design e all’architettura che illustreranno come la realizzazione e la commercializzazione di prodotti pensati e sviluppati in chiave inclusiva rappresentino un’opportunità di business, in grado di rispondere ai bisogni dei progettisti e di diverse tipologie di utenti.

Per poter seguire in diretta le videointerviste è possibile visionare il calendario completo sul sito www.universaldesignweek.it e registrarsi seguendo il link dedicato.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!