GBC Italia: premiate le eccellenze del costruire sostenibile

GBC Italia Awards ha proclamato - via webinar – i vincitori del riconoscimento dedicato alla sostenibilità in edilizia: le cinque categorie e i relativi premi.
Floriana Morrone
A cura di Floriana Morrone
Pubblicato il 06/10/2020 Aggiornato il 06/10/2020
gbc speaker

Tempo di premi per l’edilizia consapevole in Italia; in contemporanea alla World Green Building Week, infatti, GBC Italia ha fissato l’appuntamento per proclamare i vincitori dei GBC Italia Awards, premi riconosciuti a chi ha avuto un ruolo di primo piano nella definizione di scenari green per l’architettura, fra economia circolare, decarbonizzazione e centralità del benessere nella definizione del progetto.

Hanno partecipato al webinar di proclamazione Cristina Gamboa, CEO del World GBC, che ha introdotto l’incontro con una lectio magistralis dedicata agli scenari internazionali del mercato dell’edilizia sostenibile, Scot Horst, fondatore di Arc Sjoru, e il presidente e vicepresidente di GBC Italia: Giuliano Dall’Ò e Marco Mari.

A seguire, le categorie di premio e i relativi vincitori:

Leadership in Green Building Design e Performance: il premio è stato vinto da Ghella per il Ghella Meeting Center a Roma, certificato Leed Platinum.

Leadership di Impresa e Sostenibilità: premio vinto a pari merito da Italcementi e Colorificio MP, entrambi protagonisti nella ricerca di prodotti innovativi per l’edilizia, con l’obiettivo di garantire il benessere per le persone nel rispetto della natura.

Leadership in Green Building nel settore pubblico (premio Mario Zoccatelli): premio vinto ex aequo dal Comune di Pesaro con il progetto “Pesaro: città amica dell’ambiente” – iniziativa che ha visto i cittadini coinvolti dalla municipalità per aumentare la consapevolezza sulla lotta ai cambiamenti climatici – e da MiBACT con il progetto “MEIS- Il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah” di Ferrara, certificato GBC Historic Building Oro.

Premio Mirna Terenziani: assegnato a Carola Arrivas Bajardi per il progetto “Women in Green: quando le donne sanno fare la differenza” e dedicato alla riqualificazione energetico-ambientale di Palermo.

Premio Chapter dell’Anno: premio assegnato dal Consiglio di Indirizzo GBC a Chapter Piemonte, responsabile di aver promosso – attraverso il suo segretario Massimiliano Fadin – iniziative di particolare rilievo per la divulgazione dei principi legati all’importanza della bioedilizia.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!