Elettrodomestici senza fili: alleati nella casa post pandemia

Una ricerca pubblicata lo scorso ottobre rivela il ruolo fondamentale degli elettrodomestici durante il lockdown e tra questi gli irrinunciabili si confermano quelli senza fili.
Alma Dainesi
A cura di Alma Dainesi
Pubblicato il 26/12/2021 Aggiornato il 26/12/2021
Beko scopa elettrica ricaricabile senza fili PowerClean™

È quanto è emerso da una recente ricerca condotta da Beko, azienda leader nel settore degli elettrodomestici. Si tratta del risultato di interviste fatte a oltre 5.400 persone residenti in 9 paesi (oltre all’Italia, Francia, Arabia Saudita, Polonia, Romania, Sudafrica, Tailandia, Emirati Arabi Uniti e Regno Unito) con l’obiettivo di esplorare il comportamento post-pandemia.

Tra i risultati più evidenti della ricerca lo spostamento di necessità verso elettrodomestici facili da usare, pulire, collegare a Wi-Fi e dal funzionamento silenzioso. Il 60% degli intervistati afferma di aver bisogno di “elettrodomestici senza fili”, obiettivamente molto comodi per facilità d’uso, in primis le scope elettriche, l’alleato ideale per avere una casa perfettamente pulita, anche da utilizzare al volo tutti i giorni.

Dallo studio emerge poi che negli ultimi 18 mesi il tempo trascorso in cucina è aumentato di oltre il 50% a livello globale e il 78% degli intervistati afferma che il proprio comportamento in cucina è cambiato, e la considerazione di questo ambiente come luogo dove si passa volentieri il tempo, dedicando anche particolare cura alla preparazione, sia che si tratti del cucinare vero e proprio che di preparare il caffè “come al bar”.

I risultati ottenuti mostrano che oltre un quarto (29%) delle persone preferisce marchi o prodotti attenti alla salute, poiché per il 45% di loro il COVID-19 è ancora una grande preoccupazione. L’inquinamento atmosferico è ora considerato il peggior nemico, prima ancora del fumo o dell’HIV/AIDS. La qualità dell’aria sta diventando la vera preoccupazione per i consumatori e il 59% degli intervistati ha confermato che vorrebbe monitorare la qualità dell’aria all’interno della propria casa. È stato inoltre evidenziato che il 50% ha almeno uno dei familiari con problemi respiratori e allergie al pelo degli animali. In quest’ottica si stanno diffondendo nelle nostre case i prodotti per il trattamento dell’aria.

Il 90% delle persone afferma infine di voler continuare con le abitudini apprese durante il lockdown e il 50% dichiara che gli elettrodomestici hanno aiutato in qualche modo a migliorare il proprio stile di vita.

 

Elettrodomestici senza fili e altri oggetti wireless per la casa

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!
Tags:beko