Effetto urban jungle con le piante esotiche da appartamento. A Genova ora anche on demand

Le piante esotiche da appartamento sono perfette per ricreare angoli verdi suggestivi e rilassanti. A Genova un “plant concept store” dedicato solo a loro
Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 29/10/2021 Aggiornato il 29/10/2021

Le piante esotiche da appartamento sono un’ottima scelta per ricreare anche in un interno l’effetto urban jungle, ovvero una piccola foresta domestica in grado di portare i suoi benefici influssi anche al chiuso. Sempreverdi, di grandi dimensioni e dal fogliame rigoglioso, oppure succulente, più piccole ma comunque gradevoli, se ben assortite possono ricreare fondali particolarmente scenografici. La selezione va tuttavia fatta con l’aiuto di un professionista del settore. Perché se è pur vero che molte piante esotiche da appartamento sono semplici da curare – grazie alla provenienza geografica, che fa loro prediligere il caldo delle nostre case – è anche chiaro che una conoscenza approfondita può aiutarci nella selezione della specie più adatta e nella composizione, optando per verde o fiori, altezza o sviluppo orizzontale, posizione migliore.

Common Place a Genova

Common Place a Genova

Urban jungle su misura

Un buon risultato, prima di collocare le piante esotiche da appartamento, si ottiene valutando lo spazio che si ha a disposizione, considerandone ampiezza, arredamento, luminosità. In base a questi parametri è possibile progettare una urban jungle su misura, mixando foglie ed eventuali fiori secondo uno stile preciso. In armonia o al contrario in deciso contrasto con gli arredi.  

Piante esotiche da appartamento on demand

Sull’onda di questa tendenza green a Genova è nato il “plant concept store” Common Place di Allegra Fregosi Coen Gialli e Carlotta Tilli, la prima restauratrice e interprete, la seconda imprenditrice con carriera nel campo della moda, unite dalla passione per il verde.

fondatrici Common Place

fondatrici Common Place

“Durante un viaggio a Londra, racconta Allegra, mi hanno colpito i negozi di piante da interno, pensati per chi nelle grandi città non possiede un giardino e magari ha poco tempo per prendersi cura delle proprie piante, a causa del lavoro e dei continui viaggi. Così ho deciso di aprire Common Place, un luogo dove scoprire bellissime specie dall’estero, rare da trovare in Italia.”

plant concept store Common Place a Genova

plant concept store Common Place a Genova

Sorprese a poco tempo dall’inaugurazione dal lockdown, le due socie sfruttano l’occasione per continuare a rendere più verdi le case aderendo al marketplace We Make Market (dedicato all’artigianato made in Italy di qualità). Gli ordini da allora arrivano anche dal web e il loro furgoncino consegna a domicilio solo localmente le  piante esotiche da appartamento – “perché la nostra filosofia è quella di rispettarle” – e online una collezione di vasi e di accessori di design. Inclusi i vasi auto-annaffianti prodotti con stampante 3D ad argilla, che grazie alla forma garantiscono al verde sempre il livello ottimale di irrigazione o di umidità.

vaso 3D di Common Place

vaso 3D di Common Place

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!