Design for Care ovvero progettare per le esigenze reali

In mostra a Sarzana dal 30 agosto al 1° settembre, oggetti su misura e riabilitativi per migliorare la qualità di vita di bambini con disabilità.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 09/08/2019 Aggiornato il 09/08/2019
Design for Care ovvero progettare per le esigenze reali

Sperimentare la metodologia del co-design nell’ambito della cura e della salute: questo l’obiettivo della Health&Care Summer School per studenti e designer organizzata a giugno scorso dal Fab Lab milanese Open Dot, un’iniziativa che fa parte del progetto europeo DDMP Distributed Design market Platform, piattaforma per la collaborazione globale tra maker e designer per accorciare le distanze tra produzione e distribuzione.

Product, Interaction Designer, esperti di comunicazione suddivisi in 3 team di 5 persone hanno collaborato alla progettazione di 3 prototipi concepiti a partire dai bisogni reali di persone con disabilità: uno strumento musicale, un guanto sostenitivo per canottaggio e dei guanti per insegnare a contare. Prossimo appuntamento con il co-design è dal 30 agosto al 1° settembre con CreativaMente Kids, una mostra dedicata ai più piccoli a cura di Giorgio Scaletti, alla Casa della salute in via Agostino Paci 1 a Sarzana (SP).  Il FabLab milanese Open Dot è tra i selezionati di “Creativamente Kids” con tre prodotti del marchio UNICO – The Other Design, una collezione di prodotti su misura e personalizzati per le famiglie dei bambini, sulla base di esigenze specifiche. Il design diventa quindi il veicolo per l’inclusione sociale, spostando il focus dal “Design For All” al “Design For Each”.

I prodotti in mostra sono La Bici di Ognuno, una bicicletta a 3 ruote con pedivelle accorciate, sedile ergonomico, supporto per la schiena e manubrio regolabile, Glifo, un supporto per la scrittura leggero, lavabile e regolabile e I Dotti, pupazzi DIY che stimolano la vista del bambino, per indurlo al gioco e a cercare nuove forme.

Ecco i tre prototipi realizzati dalla Health&Care Summer School di Open Dot  e i tre in mostra a CreativaMente Kids. Sotto le foto con didascalia

  • Row-Ro
  • DaviDo
  • Fi.Co
  • GLIFO, supporto per la scrittura
  • La Tartaruga
  • LA BICI DI OGNUNO

 

Row-Ro

Row-Ro è un guanto semiaperto realizzato su misura per una ragazza con una tetraplegia, che offre supporto al polso consentendole di afferrare il remo.

DaviDo

DaviDo è uno strumento musicale DIY adattabile, indossabile ed ergonomico, che permette ai bambini con disabilità motoria di suonare.

Fi.Co

Fi.Co è una coppia di guanti che permette ai bambini affetti da discalculia di comprendere e memorizzare le tabelline matematiche.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!