Dall’idea alla realtà: al via il Next Design Innovation

Dedicato ai giovani talenti under 35 anni, il bando Next Design Innovation, promosso dalla Regione Lombardia che premia le idee di design più innovative che verranno poi sviluppate con il Polifactory, il makerspace del Politecnico di Milano. Candidature e idee progettuali da inviare entro il 31 dicembre 2015.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 21/12/2015 Aggiornato il 21/12/2015
Dall’idea alla realtà: al via il Next Design Innovation

Giovani progettisti, designer e innovativi under 35 anni, italiani e stranieri, residenti in Lombardia o che lì hanno compiuto gli studi possono partecipare al bando Next Design Innovation. Il progetto promosso dalla Regione Lombardia, in collaborazione con il Dipartimento di Design del Politecnico di Milano, attuato dal suo makerspace Polifactory, ha lo scopo di integrare il meccanismo delle design competition con un nuovo processo di sostegno che incoraggia la collaborazione “peer to peer”, la multidisciplinarietà e la sperimentazione nei processi di fabbricazione degli artefatti. Obiettivo è favorire la preincubazione di giovani talenti, materializzandone le idee innovative e incentivando nuovi processi progettuali e metodi di fabbricazione sperimentali. Il bando è già aperto e le domande di iscrizione possono essere compilate direttamente sul sito dedicato http://www.nextdesigninnovation.it/bando) e inviate all’indirizzo sviluppo economico@pec.regione.lombardia.it, entro il 31 dicembre 2015.

Insieme alla domanda si potrà così inviare la propria idea progettuale che dovrà basarsi su 15 temi specifici (new household tools and appliances, interactive furniture and lighting, wearable and fashion, new tools and devices for smart cities e  smart vehicles for smart mobility). Verranno selezionate 15 proposte con particolare attenzione alla relazione tra design e tecnologie emergenti, dai sistemi di sensoristica applicata o incorporate nei prodotti, ai sistemi di interfacce di controllo, fino alle tecnologie per la fabbricazione digitale combinate con tecniche artigianali o processi industriali. Ogni idea deve essere pensata in funzione di una possibile produzione in serie e vendibilità della domanda. Le idee migliori saranno sviluppate e prototipate con il Polifactory (www.polifactory.polimi.it)

Clicca sulle immagini per vederle full screen

  • IMG_9577
  • IMG_1989
  • IMG_2009
  • IMG_2219

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!