Casté, l’antica rocca si anima per l’estate: un festival e un territorio da scoprire

Lo storico borgo di Casté, nell'entroterra ligure, è tornato a vivere grazie a un intervento di recupero che ne ha fatto, negli ultimi anni, un centro d'incontro per artisti e designer. Dal 10 luglio - e per tutta l'estate - ospita la rassegna "CastéLive": incontri letterari, musica e teatro per riscoprire il fascino di questo territorio salvato dall'abbandono.

Silvia Scognamiglio
A cura di Silvia Scognamiglio
Pubblicato il 07/07/2017 Aggiornato il 16/08/2018
Casté, l’antica rocca si anima per l’estate: un festival e un territorio da scoprire

Nelle Cinqueterre, nel Golfo di La Spezia, Casté è un borgo in collina che guarda il mare dall’alto, con case in pietra e i tipici colori dell’entroterra ligure. Di origini molto antiche, Casté (una minuscola frazione del Comune di Riccò) ha conosciuto nella sua lunga storia fasi alterne: negli anni ’60 era stato via via abbandonato, pochissimi erano gli abitanti rimasti a vivere lì. Mentre a partire dal 2000, il borgo ha conosciuto una nuova vita grazie al progetto di due imprenditori della zona che hanno deciso di trasformarlo in un laboratorio di arte e design, restauro e artigianato, salvaguardandone comunque tutto il fascino e i caratteristici tratti architettonici che non hanno subito modifiche. Il patrimonio edilizio esistente è stato infatti restaurato con interventi di manutenzione conservativi che non ne hanno alterato in alcun modo l’aspetto. In questa cornice, che negli anni ha ricominciato a offrire ai sempre più numerosi visitatori novità e attrattive, viene organizzato ogni estate un festival con serate dedicate alla musica, al teatro e alla letteratura. La nuova edizione della rassegna – denominata CastéLive a Teatro Corte Paganiniincomincia lunedì 10 luglio e prosegue fino al 26 agosto. Gli ospiti saranno artisti e scrittori di primo piano tra i quali Alessandra Appiano, Nanni Delbecchi, Alberto Cavanna, Antonella Questa e Alessandro Bergallo. E dopo ogni serata sarà possibile partecipare a un incontro gastronomico a base di specialità liguri, nella caratteristica piazzetta del paese.

 

Casté – la locandina del festival

Casté – la locandina del festival

La rassegna è quindi anche un’occasione per scoprire da vicino il lavoro che la comunità locale ha portato avanti – a partire dal 2000 appunto – nel villaggio di Casté e nelle zone che lo circondano, dando un rinnovato impulso al turismo e alle attività manuali della tradizione. È attivo nel piccolo centro un laboratorio che recupera i mobili made in Italy, rivisitandoli in chiave contemporanea con tocchi artistici: si chiama Castéstyle e rappresenta un contributo fondamentale per contrastare l’abbandono della rocca, che negli ultimi anni ha raddoppiato il numero dei residenti fissi e che si ripopola ulteriormente nei mesi estivi perché sempre più persone affittano qui una seconda casa, scegliendo di trascorrere una tranquilla vacanza non lontano dalle località di mare più conosciute della Liguria. Casté cerca però sempre nuovi sostenitori che offrano la loro collaborazione ed esperienza professionale per rendere questo luogo ancora più accogliente e ospitale: non solo in estate ma in tutto il corso dell’anno vengono infatti organizzati spettacoli, eventi e mostre d’arte ed esiste un’associazione dei cittadini di Casté che ha anche una pagina Facebook. Obiettivo? Trasformare il borgo e il territorio che lo circonda in una galleria d’arte a cielo aperto. Per avere altre informazioni e aggiornamenti sulle attività che si svolgono e sulle nuove iniziative si può consultare il sito www.castestyle.com.

Casté, Casa del Glicine, antica casa nel centro del villaggio

Casté, Casa del Glicine, antica casa nel centro del villaggio

Casté – La parte alta del paese detta CàSorvane (foto di Mauro Manco)

Casté – La parte alta del paese detta CàSorvane (foto di Mauro Manco)

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!