Avvisi Notarili: il sito di case in vendita e aste garantite dal Notaio

Alessandra Caparello
A cura di Alessandra Caparello
Pubblicato il 04/05/2018 Aggiornato il 05/08/2018

I privati che vogliono pubblicare avvisi di case in vendita diretta o all'asta, o che vogliono cercare una casa da acquistare in grande sicurezza possono utilizzare il nuovo portale realizzato dal Consiglio Nazionale del Notariato, Avvisi Notarili, che contiene annunci di immobili preliminarmente controllati e validati.

Pagare imu in ritardo

Cercare un immobile da acquistare direttamente on line con la garanzia del certificato del notaio: questo lo scopo per cui nasce Avvisi Notarili, il portale realizzato dal Consiglio Nazionale del Notariato che ospita immobili in vendita già verificati e certificati dal notaio. Avvisi Notarili raccoglie tutte le case in vendita e i patrimoni immobiliari preliminarmente controllati e validati da un Notaio.  Sul portale quindi  si possono  inserire o cercare annunci immobiliari dove le case sono sicure e certificate da un notaio.

I controlli del notaio sugli immobili

Ma quali sono questi controlli effettuati dal notaio? Vediamoli di seguito:

  • Verifica dello stato ipocatastale dell’immobile: visura ipotecaria estesa, fino al primo titolo trascritto anteriormente al ventennio, verifica della corretta intestazione catastale del bene ai sensi della normativa di settore, segnalazione, eventualmente anche mediante relazione, dell’esistenza di eventuali iscrizioni o trascrizioni pregiudizievoli, o comunque vincoli risultanti dai pubblici registri
  • Verifica dello stato urbanistico ed edilizio dell’immobile: si tratta di accertamenti che vengono svolti da un professionista abilitato (ingegnere, architetto, geometra, perito edile) per garantire che l’immobile non contenga abusi, e le cui modalità di attuazione variano in maniera molto sensibile a seconda degli usi locali. In ogni avviso pubblicato sulla piattaforma, pertanto, viene indicato: se l’accertamento è già stato effettuato e con quale risultato da parte del professionista abilitato oppure se l’accertamento non è stato effettuato, con possibilità di decidere a carico di chi rimane tale verifica preliminare.
  • Archiviazione della documentazione nel fascicolo: di ogni avviso pubblicato è stata consegnata al Notaio, ed è a disposizione per eventuale necessità di consultazione, la seguente documentazione: i titoli giustificativi della proprietà, la documentazione catastale, l’APE e ogni altro documento necessario ai fini della stipula.
Avvisi Notarili: i vantaggi per chi vende e chi compra

Tramite queste verifiche che effettua il notaio si garantisce trasparenza e affidabilità legale ad una compravendita dando così una serie di vantaggi sia per chi vende, sia per chi compra. Dalla parte del venditore infatti, la verifica del notaio, fatta prima e non dopo la pubblicazione dell’avviso notarile, consente di dare maggior valore e appetibilità all’immobile così da venderlo più rapidamente. Il privato che vuole pubblicare una casa in vendita su Avvisi Notarili può confidare nel fatto che, grazie al controllo preventivo della documentazione, non vi saranno contestazioni tra le parti al momento dell’atto. Controllare prima riduce i tempi e consente di vendere l’immobile più velocemente.

Dalla parte di chi vuole acquistare, con il portale Avvisi Notarili si potrà effettuare la ricerca di immobili senza dover pensare ai problemi burocratici (risparmiando i costi di verifiche documentali), velocizzare le procedure di acquisto e vendita case, il tutto confidando in  una trasparente informazione sullo stato giuridico, di fatto ed, eventualmente, urbanistico dell’immobile, e decidere così consapevolmente di acquistare.

Come funziona il portale Avvisi Notarili?

Il privato che vuole inserire un immobile in vendita sulla piattaforma deve rivolgersi ad un notaio a sua scelta che può trovare sul sito. La pubblicazione sul portale viene effettuata direttamente dal notaio sotto la propria responsabilità professionale. Avvisi Notarili consente anche di vendere o acquistare immobili in aste immobiliari telematiche o tradizionali e aste giudiziarie su tutto il territorio nazionale.

Come funziona un’asta immobiliare privata? Il venditore prende contatto con il notaio e lo incarica di esaminare la documentazione dell’immobile, verificarne lo stato ipotecario, catastale ed, eventualmente, urbanistico, predisporre il bando e la restante documentazione di corredo, vale a dire l’offerta al pubblico e il modello di accettazione (disciplinare, bando, moduli di partecipazione, ecc.). Dopodichè viene predisposto il bando e sottoscritta l’offerta al pubblico, in forma autentica e il notaio inserisce sul portale Avvisi Notarili l’avviso di vendita all’asta immobiliare, che può essere gestita in modalità telematica o meno. Dopodichè l’offerente si reca da un notaio abilitato alla RAN (Rete Aste Notarili), gli deposita la domanda di partecipazione corredata di cauzione, e sottoscrive l’accettazione dell’offerta sotto condizione che sia a lui aggiudicato il lotto.