Affitto casa in città o fuori?

Si risparmia con gli affitti fuori città, mentre nel periodo tra Natale e Capodanno si affitta la casa in montagna in media a 700 euro la settimana.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 17/11/2013 Aggiornato il 17/11/2013
Affitto casa in città o fuori?

Con canone al metro quadrato annuo di 75 euro si vive all’ombra del Castello visconteo di Pavia. Nella vicina Milano, in zona semicentrale, la spesa minima di affitto si aggira intorno ai 150 euro al metro quadrato all’anno, ossia 625 euro al mese per 50 metri quadrati. Abitare lontano dalla città costa meno e se i collegamenti sono ben organizzati ed economici, la scelta risulta ancora più vantaggiosa. Resta forte la domanda d’affitto nelle grandi metropoli, ma anche l’offerta, perché si cerca di recuperare dalla locazione parte della pressione fiscale. QualI tendenze si registrano invece negli affitti di case per le vacanze invernali? La media dell’affitto settimanale è di 700 euro nel periodo compreso tra Natale e Capodanno, con punte vicino ai 1.000 euro per mete come Cortina o Courmayeur. Ci sono località, come Chiesa Valmalenco, Limone Piemonte, Sestriere e Ponte di Legno, preferite rispetto al novembre 2012. La scelta della montagna, soprattutto in locazione, sta crescendo negli anni a dispetto della domanda in acquisto, calata dal 2008. Si tiene ancora alta anche la richiesta d’affitto per la settimana bianca di febbraio.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!