A scuola di PetCare per un’adozione fantastica

Giunge alla tredicesima edizione il progetto 'A scuola di Petcare', organizzato da Purina e nato per aiutare le generazioni più giovani a sviluppare una relazione corretta e rispettosa con gli animali da compagnia.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 21/01/2018 Aggiornato il 23/02/2018
A scuola di PetCare per un’adozione fantastica

‘A scuola di Petcare’ è un progetto formativo dedicato alle scuole elementari che Purina organizza dal 2004, per contribuire allo sviluppo della sensibilità nei bambini verso gli animali da compagnia e per accrescere il loro senso di responsabilità, stimolando la fantasia e le doti comunicative.

L’iniziativa prende forma attraverso le indicazioni contenute nel kit didattico “Insieme è meglio. Vivere felici con gli animale da compagnia” ed è realizzata con la collaborazione di Librì Progetti Educativi (Giunti Editori), SCIVAC (Società Culturale Italiana Veterinari per Animali da Compagnia), FNOVI (Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani) e con il patrocinio di ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani).

Quest’anno il kit, che viene distribuito a tutte le classi che desiderano partecipare al progetto, introduce un nuovo tema che è quello dell’adozione responsabile, sul quale si svilupperà il concorso “Un’adozione fantastica”.

I bambini delle classi che parteciperanno alla gara dovranno scrivere un racconto che illustri come potrebbe avvenire l’adozione di un animale. Un’adozione fantastica non solo perché immaginaria ma anche perché nella realtà per i bambini convivere con un animale è un’esperienza straordinaria.

E quest’anno ENPA – Associazione Protezione Animale ha deciso che alle classi che presenteranno i 20 elaborati più belli regalerà l’adozione di un cane a distanza con la fornitura di cibo per un anno, grazie al sostegno di Purina.

Sarà un’esperienza irripetibile che permetterà ai bambini di provare cosa vuol dire effettivamente prendersi cura di un pet, sensibilizzandoli allo stesso tempo sulle necessità dell’animale, con la speranza che i piccini e le loro famiglie decidano di accogliere un quattro zampe anche nelle loro case.

I vincitori della gara potranno inoltre partecipare gratuitamente a delle lezioni di Petcare organizzate presso le scuole e tenute da un istruttore cinofilo.

Purina, A Scuola di Petcare, Classe III C

Purina, A Scuola di Petcare, Classe III C

Il concorso si svilupperà attraverso due fasi: nella prima i bambini di ogni classe insieme ai propri insegnanti discuteranno sugli aspetti più importanti dell’adozione, quale animale adottare, come accoglierlo e come organizzare gli spazi; nella seconda fase i bambini lavoreranno in gruppo affrontando uno degli aspetti dell’adozione (pulizia, nutrizione, gioco, coccole).

L’ultimo momento sarà dedicato alla preparazione dell’elaborato. I lavori dovranno essere spediti entro e non oltre il 30 aprile 2018 e saranno premiati in base alla coerenza col progetto, alla qualità e all’originalità dell’idea.

Come per le passate edizioni, anche quest’anno, il progetto rivolge un’attenzione particolare al ruolo fondamentale dei nonni nella crescita dei nipoti e nella loro educazione in relazione agli animali da compagnia.

In relazione alla funzione dei nonni nella vita dei bambini e dei loro pet, il nuovo Osservatorio PURINA – Insieme è meglio ha recentemente presentato i dati di un sondaggio che ha indagato le opinioni di 200 nonni e 200 bambini rispetto alla relazione nonni-pet-nipoti.

Dalla ricerca emerge quanto i pet svolgano una funziona aggregante, rendendo più unita una famiglia, dato confermato dal 48% dei bambini e dal 54% dei nonni. Il 70% dei bambini ha inoltre dichiarato che insieme ai pet crescono i momenti di gioia e lo stesso è affermato anche dal 60% dei nonni intervistati.

Tra i molti punti esaminati, la ricerca evidenzia anche la significativa presenza che oggi hanno i nonni nella vita quotidiana dei nipoti e come questo tempo diventi un’opportunità per condividere momenti anche con i pet ed imparare a prendersi cura di loro: il 46% dei bambini ha infatti dichiarato di trascorrere ogni giorno del tempo insieme al proprio pet e ai propri nonni. Lo stesso dato è confermato dal 52% dei nonni, che allo stesso modo, ogni giorno, condividono momenti speciali con i propri animali e nipoti.

Questo sondaggio conferma che la relazione con un animale da compagnia dona al bambino ma anche all’adulto una ricchezza emozionale unica, oltre ad essere di grande valore formativo, in quanto aiuta a sviluppare il senso della responsabilità e delle regole.




Per maggiori informazioni sul progetto “A Scuola di PetCare®”: www.purina.it o numero verde Purina per Voi 800.525.505.

PURINA, l’azienda di riferimento del settore PetCare, è presente in tutti i segmenti del mercato con una gamma completa di alimenti – ora anche con la nuova linea Beyond® realizzata con ingredienti naturali selezionati – per soddisfare le esigenze di alimentazione e benessere di cani e gatti, e offre servizi che contribuiscano a migliorare la relazione fra l’uomo e i pet. Si rivolge alla grande distribuzione (supermercati, ipermercati, negozi al dettaglio) e al canale specializzato (petshop, garden center, agrarie, brico, allevatori e veterinari) con un prestigioso portafoglio di brand: Gourmet, Friskies, Felix, presenti in entrambi i canali; Purina ONE presente solo nella grande distribuzione e PURINA PRO PLAN, PURINA PRO PLAN Veterinary Diets, Tonus in esclusiva per il canale specializzato. Purina fa parte del Gruppo Nestlé, che in Italia opera oggi con diverse realtà: Nestlé Italiana, Sanpellegrino, Nestlé Purina Petcare e Nespresso. Il Gruppo Nestlé è leader mondiale nel food & beverage con sede in più di 140 Paesi, e una gamma di oltre 10.000 prodotti frutto della tradizione e della più avanzata ricerca nutrizionale al mondo.


 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!