I tulipani di Shirin a raccolta libera. E arriveranno i girasoli!

C'è tempo fino al 25 aprile per visitare il campo di tulipani a Ornago. Con la formula U-Pick, i fiori si raccolgono da soli e il mazzo è fai da te.
Silvia Scognamiglio
A cura di Silvia Scognamiglio
Pubblicato il 20/04/2021 Aggiornato il 20/04/2021
campo tulipani di Shirin a Ornago

Nostalgia delle fiere e dei mercati di fiori all’aperto? In attesa che finalmente ritornino i tradizionali appuntamenti stagionali, si può soddisfare la voglia di natura con una passeggiata in un campo dove, in questo periodo, sbocciano rigogliosi e colorati i tulipani. Nel rispetto delle norme anticovid e in piena sicurezza, Shirin Tulipani ha aperto al pubblico lo scorso primo aprile a Ornago in Brianza, vicino a Vimercate e a Burago. Viene riproposta, dopo il successo di analoghe iniziative degli scorsi anni sempre in Lombardia, la formula del U-pick: si entra, si guarda, si prende un cesto di vimini; quindi si gira in lungo e in largo scegliendo i fiori che piacciono di più, li si raccoglie della lunghezza desiderata e si paga all’uscita dopo averli avvolti in semplici fogli di giornale. Meglio che dal fiorista, perché ognuno può davvero creare il mazzo secondo i propri gusti. È anche una piacevole gita in campagna per famiglie, a due passi da Milano.
È necessario prenotarsi sul sito (shirintulipani.wixsite.com) e nel costo di 4 euro del biglietto d’ingresso sono compresi i primi due tulipani da raccogliere in libertà. 

L’idea è partita da due sorelle che hanno deciso di trasformare in vivaio un campo di famiglia. Lo scorso autunno hanno piantato 35.000 bulbi di tulipani, precoci e tardivi, che ora sono tutti fioriti. Il nome Shirin, come spiegano le titolari, “è legato a una romantica leggenda persiana sulla nascita del tulipano. La storia d’amore tra Shirin e Ferhad ha portato alla nascita dei bellissimi tulipani rossi che ogni primavera tornano a sbocciare in ricordo del loro amore.”

I fiori sono stati suddivisi in “filari” per altezza e colore e in mezzo ci sono vialetti pedonali coperti di paglia lungo i quali i visitatori possono passeggiare alla ricerca dei tulipani preferiti. Ci sono quelli bassi di un intenso colore viola con una frangia arruffata in cima alla corolla; i classici in tutte le sfumature di rosso e arancio; le varietà gialle altissime con fiori eleganti e sagomati come fossero disegnati; altri ancora sono screziati di bianco.
Al termine della fioritura, tutti i bulbi verranno estratti dalla terra e conservati per l’autunno quando, ai primi freddi, arriverà il momento di ripiantarli.
In questo periodo la campagna della Brianza, tutt’intorno al campo di Shirin, offre il panorama dei campi di colza dei dintorni che sono tutti in fiore in una bella distesa di giallo a perdita d’occhio. Ora la breve stagione dei tulipani sta per finire: c’è tempo fino al 25 aprile, domenica prossima, per visitare Shirn Tulipani. Nel caso non si faccia in tempo, il garden U-pick promette tante altre sorprese per l’estate in arrivo. Sono già stati piantati i girasoli che fioriranno a giugno, colorando tutto di giallo. Verranno proposte anche gite in bicicletta (con possibilità di noleggio del mezzo) che prevedono percorsi a tappe nella campagna circostante. Si organizzeranno anche laboratori per bambini a contatto con la natura.

Gallery

  • apertura
  • uno
  • due
  • tre
  • quattro
  • cinque
  • sei
  • otto
  • sette

campo di tulipani Shirin, cascina tulipani rossi tulipano viola con frangia tre Campo di tulipani Shirin, cesto di vimini con tulipani cinque campo di Shirin tulipani, tulipani viola in fiore, vialetto sterrato, paglia otto cascina in Brianza presso Ornago, campo di colza in fiore

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!