Gerani: idee originali e divertenti per composizioni fai da te

Gerani protagonisti di terrazzi e giardini primaverili. E con alcune composizioni originali fai da te danno un tocco di colore in più.
Alessandra Caparello
A cura di Alessandra Caparello
Pubblicato il 30/05/2020 Aggiornato il 30/05/2020
Gerani: idee originali e divertenti per composizioni fai da te

Allevia lo stress, coinvolge anche i bambini e porta una nota di colore alle nostre case: il giardinaggio – attività da sempre molto amata soprattutto in primavera da chi ha la fortuna di avere un balcone o un terrazzo o un giardino, uno spazio dove creare un’oasi green privata – in questo momento dettato dall’emergenza sanitaria in corso – è stata una vera e propria ancora di salvezza, uno svago per occupare piacevolmente il tempo libero, da soli oppure magari in compagnia dei bambini di casa. Diversi operatori del settore, negozi di piante e garden center sono stati attivi anche durante il lockdown e si sono organizzati per effettuare consegne a domicilio.

La primavera è il periodo ideale per i gerani, genere Pelargonium, protagonisti assoluti dei terrazzi, balconi e giardini degli italiani e che, con un pizzico di manualità, possono diventare oggetto di divertenti e colorate decorazioni. Qualche esempio? Semplici cestini che diventano vasi che donano al giardino, al balcone, o alla tavola, un tocco davvero originale.

Cestini in vimini portafiori

Cestini portafiori. Cosa serve: cestini di varie dimensioni, feltro colorato, stampini per lettere, pennarello, forbici e colla a caldo. Come fare: innanzitutto, disegnare le lettere che servono sul feltro, usando gli stencil. È meglio usare il metodo della scrittura speculare, in modo che le linee siano nascoste sul retro del feltro. Ovviamente, è possibile disegnare le lettere anche senza l’aiuto degli stampini, a mano libera. Successivamente, ritagliare le lettere e incollarle con la colla a caldo sui cestini.

 

Con un po’ di vernice lavagna nera e del gesso bianco anche il più semplice dei vasi di gerani diventa una splendida decorazione per la propria casa.

Vasi in vernice lavagna

Vasi lavagna. Cosa serve: vasi di plastica, vernice lavagna, gessetti, nastro adesivo, un pennello e dei vasi di terracotta. Come fare: prima di tutto, occorre proteggere il bordo superiore del vaso, usando del nastro adesivo. Successivamente, dipingere i vasi con la vernice e lasciarli asciugare. Rimuovere il nastro adesivo e scrivere a piacimento con il gessetto sul vaso. L’effetto sarà ancora più bello e ‘di carattere’ se si espongono più vasi insieme, ciascuno con il proprio messaggio. La soluzione del vaso con scritta è ideale ad esempio per sistemare i Gerani profumati che grazie ai loro speciali aromi sapranno valorizzare al meglio davanzali, oppure tavoli o angoli di giardino

 

Divertimento garantito poi, specie con i bambini, applicando le frange con i pompom per decorare dei colorati vasi di plastica e trasformarli in oggetti di design unici in stile “Boho chic”.

Vasi colorati per gerani con pompon

Vasi con pompom. Cosa serve: vasi di plastica, colla a caldo, frangia con pompom, nastro a zig-zag, decorazioni e altri nastri. Come fare: incollare con la colla a caldo i nastri e le frange sui vasi di plastica, creando le combinazioni desiderate. Consiglio: usare colori vivaci come l’azzurro e il fucsia renderà la composizione ancora più particolare!

 

Con la lana di feltro, una rete metallica e un po’ di manualità si potrà invece creare una decorazione in perfetto stile ‘romantic chic’.

Vaso per fiori con lana di feltro rosa

Vaso in stile romantico. Cosa serve:  lana di feltro e una rete metallica. Come fare: tagliare la rete metallica della dimensione del vaso da decorare, tagliare delle strisce di lana e inserirle attraverso la griglia, una fila alla volta. La spaziatura irregolare renderà il risultato ancora più accattivante. Una volta che l’intera rete sarà coperta di lana, unire le estremità finali della rete. Infine, inserire il vaso e piantarvi un Geranio colorato che ben si abbini al look ‘Total Pink’.

Ma chi ha detto che i Gerani sono fatti solo per stare “a terra”? Questi fiori, infatti, stanno benissimo anche all’interno di vasi “sospesi” nell’aria! A differenza dei classici vasi da balcone, queste “altalene” per piante sono estremamente versatili e poco ingombranti, perfette anche per gli spazi più piccoli. Quindi bando alla noia e spazio alla fantasia!

Vasi con gerani appesi

Fioriera pensile. Cosa serve: due coprivaso di zinco, due quadrati piatti di legno con grandi fori rotondi al centro, vernice spray, una corda robusta, un ago per rammendare, forbici e due Gerani colorati. Importante: i lati dei quadrati di legno devono essere più lunghi del diametro superiore dei vasi (è consigliabile farli tagliare in un negozio di articoli per la casa, oppure di hobbistica/fai da te). Inoltre, devono avere anche dei fori negli angoli, in modo da poter infilare le corde per appendere la decorazione. Come fare: per prima cosa, dipingere con la vernice spray i quadrati di legno e lasciarli asciugare; tagliare la corda in quattro pezzi uguali e infilarli nei fori agli angoli dei quadrati di legno, aiutandosi con l’ago; legare i nodi per mantenerli in posizione alla distanza preferita. A seconda dello spessore delle corde, valutare di raddoppiarle; inserire i vasi nei fori al centro e tirare le estremità delle corde in alto, legandole ad un anello. Infine, sistemare i Gerani nei vasi e appendere la decorazione ad un gancio nel soffitto.

Le idee per originali composizioni realizzate con i gerani sono state proposte da Pelargonium for Europe – protagonista della campagna divulgativa europea dedicata alla pianta del Geranio. Copyright foto: “Pelargonium for Europe”.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 2 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!