Fuorisalone 2014: zona sant’Ambrogio

Tra pochi giorni il Salone del Mobile aprirà le sue porte, prima agli addetti e poi al pubblico. Tra le tante novità della Design Week 2014, il Fuorisalone si "allarga": anche la Zona Sant’Ambrogio si aggiunge - con “Do ut design” - alle location storiche.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 02/04/2014 Aggiornato il 02/04/2014
Fuorisalone 2014: zona sant’Ambrogio

Non poteva che essere innovazione la parola d’ordine della Zona sant’Ambrogio, la neonata location della Design Week. Innovazione, in tutte le sue sfaccettature: dai prodotti ai servizi, dal digitale all’artigianato, dagli autoproduttori alle start-up innovative, dal mondo non profit alle imprese. “Do ut design”, accolto in un edificio dei primi del Novecento in via san Vittore 49, costituirà il quartier generale della zona. I quasi 300 mq di spazi interni saranno utilizzati come spazi espositivi, persino attrezzati con un’ampia cucina di 45 mq.  “Do ut design”, nelle intenzioni degli organizzatori, intende essere una scuola di nuovi e antichi saperi, di conoscenze universali che viaggiando nel tempo e nello spazio si arricchiscono di nuove visioni portando con loro possibilità di una fruizione collettiva dell’oggetto e del servizio. Per scoprire eventi ed esposizioni in vetrina, consultare il sito internet www.zonasantambrogio.it. In Zona Santambrogio, il design sarà fruibile, oltre che nelle esposizioni ufficiali, anche in spazi non convenzionali, per esempio in storici negozi milanesi, come un’enoteca o una libreria.

mappa-zona-s-ambrogio.png

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!