Fondazione Prada, si inaugura domani la nuova Torre di Koolhaas

In concomitanza con la Design Week verrà aperta per la prima volta al pubblico domani - 20 aprile - la Torre che completa gli spazi della Fondazione Prada. Il nuovo edificio, progettato dall'architetto olandese Rem Koolhaas, è l'ultimo step della rigenerazione dell'ex distilleria nella zona dello Scalo di Porta Vittoria

Nel tour per Fuorisalone della Design Week milanese, una tappa a parte merita domani la Fondazione Prada dove sarà per la prima volta aperta al pubblico la Torre progettata da Rem Koolhaas: il nuovo edificio completa l’intervento di rigenerazione di quest’ex area produttiva nella zona dello Scalo Vittoria, diventato dal 2015 uno spazio espositivo a disposizione di cittadini con mostre temporanee ed eventi. Da domani la Torre entra ufficialmente a fare parte del complesso architettonico e sarà accessibile e visitabile.
Il progetto, firmato dall’architetto olandese Rem Koolhaas in collaborazione con Chris van Duijn e Federico Pompignoli dello studio OMA, ha trasformato un ex distilleria dei primi del ‘900, “avvicinandola” al tessuto urbano della zona di Porta Romana e dell’ex Scalo ferroviario di Porta Vittoria. La nuova Torre, alta 60 metri, si aggiunge quindi al complesso esistente e allo skyline della zona Sud di Milano, rendendo la Fondazione riconoscibile anche in lontananza.
La Torre è stata realizzata in cemento bianco, con ampie vetrate che si affacciano sulla città mostrandone diverse prospettive. La costruzione a slancio verticale si sviluppa su 9 livelli per una superficie totale di 2.000 mq ed è completata da una terrazza panoramica di 160 mq con rooftop bar. La particolarità dei diversi piani è che presentano un’altezza crescente dei soffitti, da 2,7 metri a 8 metri, così man mano che si sale aumenta la sensazione di apertura. Gli spazi saranno utilizzati per mostre ed esposizioni perlopiù dedicate all’arte contemporanea e ospiteranno anche un ristorante.
I piani più bassi della Torre hanno una pianta trapezoidale, quelli superiori sono a pianta rettangolare. Le facciate esterne sono esposte sul lato Nord, Est o ovest; la galleria superiore è illuminata dall’alto con luce zenitale. Il lato sud della Torre si innesta, tramite una struttura diagonale che contribuisce ad assicurare l’equilibrio statico, con gli altri edifici del complesso. Ai livelli espositivi della Torre si può accedere o attraverso le scale (300 gradini) che al di là della loro funzione hanno un forte impatto architettonico nel progetto, o con un ascensore panoramico.

Fondazione Prada
Viale Isarco
Milano
www.fondazioneprada.org

  • Torre Fondazione Prada,  Foto: Bas Princen
2018
Courtesy Fondazione Prada
  • Foto: Bas Princen 2018
  • Foto: Bas Princen2018
  • Foto: Bas Princen2018
  • Foto: Bas Princen2018
  • Foto: Bas Princen 2018
  • Foto: Bas Princen2018
  • Foto: Bas Princen 2018
  • Foto: Bas Princen 2018
  • Foto: Bas Princen 2018
  • Foto: Bas Princen2018
  • Foto: Bas Princen 2018
  • Foto: Bas Princen 2018