Finalmente una sede a Milano e un progetto per l’ADI Design Museum Compasso d’Oro

Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 17/02/2019 Aggiornato il 17/02/2019

Oltre cinquemila metri quadrati e un pool di professionisti di qualità per la nuova sede milanese dell’ADI Design Museum Compasso d’Oro, che aprirà l’anno prossimo.

Finalmente una sede a Milano e un progetto per l’ADI Design Museum Compasso d’Oro

Sorgerà in una ex area industriale nei pressi del Monumentale il nuovo ADI Design Museum Compasso d’Oro: oltre cinquemila metri quadrati di superficie di cui più della metà destinati all’esposizione della collezione storica e delle acquisizioni periodiche del più prestigioso premio al design italiano.

Una vera e propria cittadella del disegno industriale, frutto di un impegno congiunto tra Comune di Milano, Regione Lombardia, Stato e Fondazione ADI, che hanno creduto fin dal 2011 nella costruzione di un luogo che fosse punto di riferimento internazionale per tutte le realtà – creative, produttive, economiche, professionali e sociali – del mondo del design.

Il progetto dell’allestimento museale, dello studio Migliore+Servetto Architects con Italo Lupi, verterà sul concetto di “museo narrante”, uno dei leitmotiv degli architetti per «trasmettere una storia, capace di rendere il visitatore attivo protagonista». Sarà dunque uno spazio di relazioni, tra l’architettura e gli oggetti esposti e tra questi ultimi e i visitatori, oltre che con la storia in generale: una sorta di “teatro del design” in cui la collezione ADI sarà protagonista per informare ed emozionare.

Oltre al museo vero e proprio, il sito ospiterà gli uffici dell’Associazione e della Fondazione ADI, sale riunioni, una biblioteca, un bookshop, l’archivio storico ADI e un’area di ristoro realizzata sulla scorta dell’esperienza fatta da ADI stessa per Expo 2015.

Le strategie di gestione del nuovo museo saranno individuate da un comitato d’indirizzo, composto da un pool di professionisti del settore e non, tra cui i designer Walter de Silva e Giulio Ceppi e gli storici del design Luca Molinari e Beppe Finessi.

Per informazioni www.adi-design.org

compasso d'oro