Salone del Mobile 2024, con Eurocucina e Salone del Bagno: orari, biglietti, indicazioni stradali, novità di quest’anno

Tutte le informazioni per visitare - fisicamente e virtualmente a Milano, a Rho Fiera dal 16 al 21 aprile il Salone del Mobile 2024, che alla sua 62° edizione prevede anche Eurocucina, FTK e il Salone Internazionale del Bagno. Biglietti, orari, padiglioni... tutte le informazioni utili per la visita della fiera. Apertura anche al pubblico sabato 20 e domenica 21 aprile.

Alessandra Caparello
A cura di Alessandra Caparello
Pubblicato il 16/04/2024 Aggiornato il 16/04/2024
Salone del Mobile 2024, con Eurocucina e Salone del Bagno: orari, biglietti, indicazioni stradali, novità di quest’anno

Torna dal 16 al 21 aprile alla Fiera Milano Rho il Salone del Mobile.Milano 2024, giunto alla 62a edizione. Una grande macchina fieristica per professionisti e appassionati di arredamento che continua ad evolversi e che anche quest’anno si presenta con molte novità. Ma cominciamo con le informazioni pratiche.

Il Salone del Mobile.Milano è ospitato nel quartiere Fiera Milano Rho da martedì 16 a domenica 21 aprile 2024, con apertura agli operatori tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 18.30. La manifestazione è riservata agli operatori di settore, ma è aperta anche al pubblico sabato 20 e domenica 21 aprile. Le visite degli studenti sono previste per le giornate del 19, 20 e 21 aprile. 

Molto più di un evento espositivo, il Salone del Mobile è sempre più concepito come un “ecosistema” che promuove sotto più aspetti la cultura del progetto. Salone del Mobile come ecosistema del design, quindi: il significato del termine, spesso utilizzato dagli organizzatori, fa riferimento ai diversi livelli di lettura di una manifestazione sempre più aperta, internazionale, in grado di sorprendere: attrattiva per tutta Milano, è anche un’esperienza immersiva grazie agli eventi della Design Week che si snodano nei distretti del Fuorisalone in città. Coinvolge istituzioni, università, stampa specializzata, musei con una serie di attività e iniziative che non si concludono il 21 aprile, ma proseguono in forme diverse per tutto l’anno.

Nell’edizione 2024, partner dei Saloni sarà il Politecnico di Milano attraverso l’Osservatorio Permanente, messo a punto per offrire un approccio di ricerca scientifica e di analisi dei dati raccolti nel corso della manifestazione.
 
Da non dimenticare infine che il Salone, attraverso il suo indotto, porta benefici economici e servizi pubblici a vantaggio dell’intera comunità. Il format ha da tempo attraversato i confini dell’Italia, è conosciuto ed esportato in tutto il mondo in un tour ininterrotto di promozione internazionale, dalla Cina, agli Stati Uniti, all’India.

Eurocucina, FTK, Salone del Bagno e Salone Satellite

Si svolgeranno in contemporanea, nei padiglioni di Rho-Fiera, le biennali di Eurocucina e FTK (Technology for Kitchen) e del Salone Internazionale del Bagno.

In calendario inoltre la 25° edizione del Salone Satellite che sarà collocato per la prima volta in corrispondenza dei padiglioni 5 e 7, quindi al centro della Fiera, e sarà come sempre a ingresso gratuito.

172.500 metri quadrati netti saranno dedicati agli spazi espositivi: collocati fin dalla scorsa edizione su un unico livello per agevolare i percorsi e l’orientamento dei visitatori (ne sono attesi oltre 300.000), ospiteranno oltre 2000 aziende provenienti da tutto il mondo.
 
Nell’edizione 2024, il concept punta sull’evoluzione, l’innovazione, la trasformazione e la sostenibilità, secondo un modello che si reinventa a ciclo continuo guardando al futuro. La chiave evolutiva è la linea guida cui attenersi; il filo conduttore non riguarda soltanto le novità e le tendenze presentate dai produttori, ma anche il programma culturale con incontri e conferenze, le mostre collaterali e le installazioni che contribuiranno ad animare la settimana del design.

Biglietti Salone del Mobile: quanto costano e dove comprarli

Registrazione e acquisto dei biglietti possono avvenire solo online, nel sito di Salone del Mobile.Milano o con l’app della manifestazione. Al momento della registrazione si deve selezionare la categoria di visitatore a cui si appartiene, ovvero operatore del settore o pubblico: sono considerati operatori (quindi abilitati ad accedere alla manifestazione in tutte le giornate) architetti, designer, buyer, decoratori d’interni, distributori e rivenditori, esportatori e importatori, facility manager, general contractor, lighting designer. Sono inoltre attive particolari procedure di acquisto per agenzie di viaggio e studenti, per visite sia organizzate sia singole.

Prezzo ridotto

I biglietti per la 62ª edizione sono disponibili online in preordine, a prezzo ridotto, da martedì 20 febbraio fino alle 23.59 di venerdì 12 aprile. A partire dal 13 aprile sarà invece in vigore la tariffa intera.

Per gli operatori del settore

I biglietti per gli operatori del settore danno accesso a tutte le manifestazioni presenti in fiera: il Salone internazionale del Complemento d’Arredo, Workplace3.0,  S.Project,EuroCucina, il Salone Internazionale del Bagno, il SaloneSatellite, i talk, le tavole rotonde e le installazioni. Da quest’anno per gli operatori è previsto il biglietto unico della validità di 6 giorni. 

Biglietti per il pubblico

Per il pubblico, il costo dei biglietti per l’ingresso di un giorno è:

  • Prevendita online (fino al 12/04): € 40,00
  • Online (dal 13 al 21/04): € 45,00
  • In cassa (20 el 21/04): € 55,00

I prezzi si intendono IVA inclusa. I pagamenti accettati sono con carte di credito (Visa, Mastercard, American Express, Union Pay) e wallet digitali Google Pay e Apple Pay.I biglietti sono validi solo per l’ingresso sabato 20 o domenica 21 aprile, giorni di apertura al pubblico, dalle 9.30 alle 18.30. 

Il SaloneSatellite è aperto al pubblico per tutta la durata della fiera, con ingresso gratuito da Cargo 3.

All’interno della Fiera sono presenti percorsi attrezzati e servizi che garantiscono l’accessibilità di tutti gli spazi anche ai disabili e alle persone a ridotta mobilità. Gli ausili disponibili – carrozzine manuali e mobility scooter – possono essere prenotati prima dell’arrivo al Salone del Mobile.Milano 2023 sia online (nel sito mobilitycenter.it, via mail) sia chiamando il numero +39 389 8384077.

Come arrivare al Salone del Mobile

Indicazioni stradali

Da Milano

Metropolitana M1 Linea Rossa direzione/fermata Rho – FieraMilano. Stazioni di interscambio: Cadorna -Triennale e Loreto (M2 Linea verde), Duomo (M3 Linea gialla), Lotto (M5 Linea lilla).
Per raggiungere la stazione di Rho-FieraMilano è necessario un biglietto da 2,20 euro per le zone Mi1-Mi3. Il biglietto è valido anche per tutti gli spostamenti nel Comune di Milano sia sui mezzi ATM, sia sulle tratte urbane gestite da Trenord, compreso il Passante Ferroviario. Per maggiori informazioni http://www.atm.it e http://www.trenord.it.

Dagli aeroporti

– da Milano Linate, bus Linate Shuttle, per informazioni su orari e tariffe www.malpensashuttle.it; bus n° 73 per Milano Duomo M1 M3 (capolinea in prossimità della zona Arrivi) + M1 Linea Rossa, direzione/fermata Rho-FieraMilano, per maggiori informazioni http://www.atm.it.

– da Milano Malpensa, bus Malpensa Shuttle, per informazioni su orari e tariffe www.malpensashuttle.it; bus Malpensa Bus Express, per informazioni su orari e tariffe www.airportbusexpress.it; treno Malpensa Express, dal Terminal 1 partenze per stazione Milano Cadorna (capolinea) dalle 5.26 alle 00.26 ogni 30′ (tempo di percorrenza 37′) + M1 Linea Rossa direzione/fermata Rho-Fieramilano. In alternativa dal Terminal 1 partenze per Milano Centrale (capolinea) dalle 5.25 alle 23.25 ogni 30′, fermata Milano Porta Garibaldi + Passante Ferroviario linea S5 direzione Varese, S6 direzione Novara o S11 direzione Rho, fermata Rho-Fiera, per maggiori informazioni http://www.malpensaexpress.it e http://www.trenord.it.

– da Orio al Serio, bus Airport Bus Express – Autostradale, per  informazioni su orari e tariffe www.autostradale.it.

In treno

– da Milano Centrale / Milano Garibaldi / Milano Lambrate, M2 Linea Verde, direzione Abbiategrasso-Assago, fermata Cadorna-Triennale + M1 Linea Rossa, direzione/fermata Rho-FieraMilano. In alternativa dalla stazione Milano Centrale fermano alla stazione Rho-Fiera i treni regionali delle tratte Torino-Novara-Milano, Varese-Milano, Domodossola-Milano, Arona-Milano e Luino-Milano; dalla stazione Milano Porta Garibaldi fermano alla stazione Rho-Fiera i treni del Passante Ferroviario linea S5 direzione Varese o linea S6 direzione Novara, linea S11 (Chiasso-Como-Milano-Rho). Fermano alla stazione di Rho-Fiera anche alcuni treni regionali, per orari e informazioni http://www.trenitalia.com o http://www.trenord.it.

– da Milano Cadorna Trenord, M1 Linea Rossa direzione/fermata Rho-Fiera, per maggiori informazioni http://www.trenord.it e www.atm.it.

– linee Suburbane (Passante Ferroviario), treni linea S5 Varese-Gallarate-Milano-Pioltello-Treviglio, linea S6 Novara-Magenta-Milano-Treviglio e linea S11 Chiasso-Como-Milano-Rho, fermata Rho-Fiera.

Nella tratta urbana è possibile prendere il Passante nelle seguenti stazioni: Certosa, Villapizzone, Lancetti, Porta Garibaldi Passante, Repubblica, Porta Venezia, Dateo e Porta Vittoria.

Tra la città di Milano e la stazione ferroviaria di Rho-Fiera è valido il biglietto Atm per le zone Mi1-Mi3 da 2 euro. Per orari e informazioni http://www.trenitalia.com e http://www.trenord.it.

Inoltre, nei giorni del Salone del Mobile.Milano Trenitalia e Italo attivano fermate speciali alla stazione di Rho-Fiera di alcuni treni Alta Velocità.

In auto

– dalle autostrade: venendo da fuori Milano, A7 Genova, A1 Bologna e A4 Torino, direzione Milano e A50 Tangenziale Ovest in direzione Varese e uscita fieramilano; A4 Venezia, direzione Milano, uscita Pero-fieramilano; A8 Varese e A9 Como, direzione Milano, dalla barriera di Milano Nord proseguire in direzione A4 Venezia, uscita fieramilano; venendo da Milano, A8 Varese, direzione Varese-Como, uscita fieramilano; A4 direzione Torino, uscita Pero-fieramilano.

Dove parcheggiare a Fiera Milano Rho

I parcheggi adiacenti al quartiere fieristico hanno una capienza di 10.000 posti auto, di cui 3.000 in due strutture multipiano, con una maggiore concentrazione in prossimità di Porta Ovest.

Tariffe auto:
14,00 Euro fino a 4 ore
20,00 Euro oltre 4 ore e fino a un massimo di 24 ore

Per maggiori informazioni https://fieremilano.apcoa.it/it/

Come muoversi all’interno del Salone

Per orientarsi facilmente in fiera e raggiungere velocemente gli espositori si può utilizzare la nuova funzionalità di wayfinding interattivo e creare il proprio percorso di visita personalizzato. La mappa interattiva sarà disponibile anche in app.

Le novità del Salone del Mobile.Milano 2024

 La 62ª edizione del Salone è ricca di novità. Tra queste, la nuova campagna di comunicazione firmata Publicis Groupe realizzata avvalendosi dell’Intelligenza Artificiale, con la collaborazione scientifica di Paolo Ciuccarelli, professore di design e fondatore del DensityDesign Lab al Politecnico di Milano e del Center for Design a Northeastern University di Boston. Lo sviluppo, l’evoluzione del format e dell’esperienza di visita delle Biennali dedicate a Bagno e Cucina grazie alla rinnovata collaborazione con Lombardini22.  

L’edizione di quest’anno si compone di un ricco programma culturale, tra talk e tavole rotonde, dove inoltre saranno protagoniste tre grandi installazioni:

  • “Interiors by David Lynch. A Thinking Room” (padiglioni 5-7), l’installazione site-specific firmata David Lynch; 
  • “Under the Surface” (padiglioni 6-10) progettata e realizzata da Emiliano Ponzi, Accurat e Design Group Italia per il Salone Internazionale del Bagno;
  • il progetto tra food e design “All You Have Ever Wanted to Know About Food Design in Six Performances” protagonista di EuroCucina con sei food magazine indipendenti.

Infine, appuntamento speciale presso i padiglioni 5-7 e in Triennale con una mostra dedicata, in occasione delle celebrazioni per i 25 anni del SaloneSatellite. 

 
schizzo pianta nuovo salone del mobile 2024

Uno schizzo – mostrato alla presentazione del Salone del Mobile tenutasi a febbraio a Milano al Teatro Strehler – indica come sono ubicati i padiglioni del Salone del Mobile 2024, anche quest’anno tutti su uno stesso livello: una delle più grandi novità è la collocazione di Eurocucina e FTK subito vicino alla porta di entrata, sulla sinistra, e a seguire dei Saloni del Bagno. Tutta nuova anche la posizione del Salone Satellite che, giunto alla sua 25esima edizione, guadagna la posizione adiacente al 7 e al 5.

 
 
 
Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!