miart 2019: a Milano la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea

Dal 5 al 7 aprile Milano diventa la capitale internazionale dell'arte moderna e contemporanea con l'edizione 2019 di miart a fieramilanocity, dove 186 gallerie provenienti da 19 paesi esporranno opere di maestri moderni, artisti contemporanei affermati ed emergenti e designer storicizzati e sperimentali.

Alessandra Caparello
A cura di Alessandra Caparello
Pubblicato il 01/04/2019 Aggiornato il 01/04/2019
MIART

Dal 5 al 7 aprile 2019 torna miart, la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea organizzata da Fiera Milano e diretta da Alessandro Rabottini, con il sostegno di Intesa Sanpaolo in qualità di main partner. All’interno del padiglione 3 di fieramilanocity, 186 gallerie provenienti da 19 paesi esporranno opere di maestri moderni, artisti contemporanei affermati ed emergenti e designer storicizzati e sperimentali.

miart 2019 accoglierà prestigiose gallerie internazionali che per la prima volta hanno scelto Milano come palcoscenico in Italia come Cabinet (Londra), Corvi-Mora (Londra), Marian Goodman Gallery (New York – Parigi – Londra), Hauser & Wirth (Hong Kong – Londra – Los Angeles – New York – Somerset – St. Moritz – Gstdaad – Zurigo), Herald St (Londra), Galerie Thaddaeus Ropac (Parigi – Londra – Salisburgo) e Tucci Russo (Torre Pellice), tra le altre.

Diciotto i direttori di musei internazionali e curatori di prestigiose istituzioni provenienti da 10 paesi che faranno parte delle giurie responsabili del Fondo di acquisizione Fondazione Fiera Milano e dei 5 premi che miart assegna alle gallerie e agli artisti, e che da anni ormai confermano la collaborazione tra la fiera e i suoi partner: Fondo di Acquisizione Fondazione Fiera Milano, Premio Herno, Premio Fidenza Village per Generations, Premio On Demand by Snaporazverein, Premio LCA per Emergent, Premio Rotary Club Milano Brera per l’Arte contemporanea e i giovani artisti.

Come da tradizione miart diventa inoltre l’epicentro della Milano Art Week, un ricco calendario di opening, eventi e aperture speciali di mostre e progetti organizzati dalle maggiori istituzioni pubbliche e fondazioni private di Milano, che includono tra gli altri Sheela Gowda e Giorgio Andreotta Calò da Pirelli HangarBicocca, Lizzie Fitch / Ryan Trecartin alla Fondazione Prada Milano, Anna Maria Maiolino al PAC Padiglione d’Arte Contemporanea, Broken Nature.

Anche per l’edizione 2019 ci sarà miarteducational, il servizio di visite guidate gratuite a disposizione del pubblico, realizzate grazie al supporto di Fidenza Village e Value Retail. Le visite saranno su prenotazione per i giorni 5, 6 e 7 aprile alle ore 14, 15.30, 17 e 18  scrivendo a educational.miart@fieramilano.it e specificando il giorno e l’orario prescelti.

In sintesi
  • Che cosa: miart 2019
  • Dove: pad. 3, gate 5 – fieramilanocity, viale Scarampo, 20149 Milano
  • Quando: 5 – 7 aprile 2019; apertura al pubblico: venerdì e sabato ore 12.00 – 20.00; domenica ore 11.00 – 19.00
  • Info: Biglietto intero: 15 € (12 online); ridotto ragazzi dai 14 ai 17 anni e studenti universitari 10 €; ridotto baby (sotto i 14 anni) e studenti di accademie belle arti o corsi di laurea in storia dell’arte: 1 €. http://www.miart.it

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!
Tags:miart