Cersaie 2021: torna in presenza (e online) il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno

Cersaie, la più importante manifestazione fieristica mondiale della ceramica e dell’arredobagno, tornerà alla Fiera di Bologna dal 27 settembre al 1° ottobre 2021. Novità di quest'anno, Cersaie Digital, on line per tre settimane dal 20 settembre all’8 ottobre.
Alessandra Caparello
A cura di Alessandra Caparello
Pubblicato il 24/02/2021 Aggiornato il 25/02/2021

Dopo l’annullamento dell’edizione 2020, causa Covid, Cersaie – la più importante manifestazione fieristica mondiale della ceramica e dell’arredobagno – torna in presenza alla Fiera di Bologna dal 27 settembre al 1° ottobre 2021, nel rispetto dei più stringenti protocolli di sicurezza, ma ci sarà anche una versione digitale, dal 20 settembre all’8 ottobre.

L’esposizione di quest’anno segnerà il ritorno della fiera “fisica” mentre la campagna di vaccinazione sarà in fase avanzata e le restrizioni saranno allentate. 

La 38esima edizione di Cersaie

Da 37 anni Cersaie è il cuore pulsante del mondo dell’industria ceramica e dell’arredo del bagno, dove le eccellenze della produzione mondiale nel campo delle superfici, dell’arredo del bagno, del design e della progettazione si potranno incontrare in un hub commerciale dove ricominciare a fare business. 
L’innovativo Pad.18 Contract Hall ospiterà una selezione di brand che arricchiranno la gamma dei prodotti storicamente presenti a Cersaie, mentre l’area del nuovo Padiglione 37 renderà possibile una diversa distribuzione delle aziende che sarà sicuramente apprezzata dagli operatori professionali.

Novità assoluta di questa 38esima edizione è Cersaie Digital, che sarà on line per tre settimane – dal 20 settembre all’8 ottobre. Il medesimo parterre degli espositori della fiera fisica sarà protagonista di una partecipazione attraverso il web cogliendo tutte le potenzialità dell’information technology, della dematerializzazione delle informazioni e degli eventi e dell’estensione globale, in termini di capacità relazionali per consolidare ruolo, standing e prestigio del Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno.

L’immagine di Cersaie 2021

Il nuovo visual della manifestazione, realizzato dall’agenzia 45 Gradi, è rappresentato dal cubo – elemento grafico distintivo del logo Cersaie – che si apre in più moduli che assumono forme tridimensionali, generando una molteplicità di pixel che, dinamicamente, creano nuove possibilità e scenari. È questa la rappresentazione visiva del nuovo concetto di “OPEN” che per questa edizione di Cersaie si abbina a Evolution, sottolineando ancora la tendenza e la tensione a recepire stimoli e a svilupparli in nuove possibilità. 

Il cubo Cersaie, forma statica e chiusa, si apre letteralmente e si scompone in tanti piccoli cubi/pixel che navigano dinamici verso l’alto alla scoperta di nuove possibilità e configurazioni.

open-cersaie-2021-b

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!