ADI a Cersaie 2022 per premiare il meglio della ceramica, dell’arredobagno, dell’exhibit design

Si rinnova la collaborazione tra l’Associazione per il Disegno Industriale e Cersaie 2022, con due premi alla qualità dei prodotti e delle esposizioni.

Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 26/08/2022 Aggiornato il 22/09/2022
logo cersaie 2022

Torna a Bologna l’appuntamento con Cersaie 2022 – dal 26 al 30 settembre 2022 alla Fiera di Bologna, con oltre seicento espositori – e per l’occasione si rinnova la collaborazione tra la manifestazione e ADI, l’Associazione per il Disegno Industriale. Un binomio già attivo da parecchie edizioni, che anche quest’anno punta a individuare il meglio dei prodotti portati alla fiera e dei progetti espositivi, con l’obbiettivo di sottolineare quanto, in ogni ambito, il design abbia un ruolo per lo sviluppo. Oggi più che mai responsabile e sostenibile.

Due i premi a calendario, consegnati durante le giornate della manifestazione: ADI Ceramics and bathroom Design Award, giunto all’ottava edizione e destinato ai comparti della ceramica e dell’arredobagno, e il più recente ADI Booth Design Award, per la terza volta dedicato ai migliori stand. Separate anche le giurie chiamate ad assegnare i riconoscimenti, ovvero la designer Silvia Stanzani, il co-fondatore della rivista Il Bagno oggi e domani Oscar G. Colli, l’architetto Patrizia Scarzella, il presidente ADI Emilia Romagna Valentina Downey per i prodotti. E la docente Cecilia Bione, l’architetto Pierluigi Molteni, il rappresentante di ADI Emilia Romagna Wladimiro Bendandi per l’exhibit design, vale a dire gli spazi espositivi che a Cersaie 2022 meglio comunichino identità e valore dei prodotti aziendali.

Prodotti e allestimenti premiati entreranno a far parte della rosa di preselezione per l’ADI Design Index 2022, annuario che raccoglie il miglior design italiano individuato dall’Osservatorio permanente del Design ADI in previsione delle edizioni annuali del premio Compasso d’Oro. Preselezione che garantisce il passaggio della prima fase di scrematura delle candidature, per riuscire ad accedere direttamente al successivo giudizio delle commissioni tematiche.   

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!