Fai da te: doppio appuntamento con Abilmente, fiera della manualità creativa

Giovanna Strino
A cura di
Pubblicato il Aggiornato il 23/09/2018

Agli estimatori del fai da te sono dedicati i due appuntamenti autunnali di Abilmente, la più grande manifestazione italiana dedicata al Do It Yourself. A Roma in settembre, a Vicenza in ottobre.

Fai da te da abili professionisti? Torna Abilmente, la più grande manifestazione italiana dedicata all’oltre mezzo milione di donne che in Italia svolgono attività legate al fai da te (Do It Yourself -DIY), che in autunno raddoppia con due grandi eventi, uno a Roma e uno a Vicenza, organizzati da Italian Exhibition Group (IEG). Molte le novità per il fai da te, con un programma vivace e ricco di eventi.

  • Gli appuntamenti Abilmente per il fai da te:
    – Abilmente a Roma – dal 27 al 30 settembre 2018 presso la Fiera
    – Abilmente a Vicenza – dal 18 al 21 ottobre 2018 presso la Fiera

Abilmente a Roma – dal 27 al 30 settembre 2018 presso la Fiera
(120 Espositori; oltre 500 eventi)
In calendario per gli amanti del fai da te ci sono gli Abilmente Live Show, quattro giorni di show e tutorial dal vivo con i più seguiti influencer della manualità creativa.
Per il fai da te, Abilmente a Roma, da giovedì 27 a domenica 30 settembre 2018, sarà un susseguirsi di tutorial, dimostrazioni e minicorsi di manualità creativa per scoprire le ultime novità del fai da te, DIY. Non solo i “classici” dell’handmade, ma anche moda fai da te, home decor, riciclo e riuso creativo, illustrazione e calligrafia, scrapbooking e tante idee originali per realizzare addobbi e regali di Natale con creativi provenienti da tutto il mondo. Praticamente tutto il mondo del fai da te. Abilmente Live Show è realizzato in collaborazione con Creare Insieme, Necchi, Creazioni d’atmosfere, Pasticci di carta e Sara Marroni, Molly Makes, Miss Cake, Impronte d’autore, Calligraphy Gang, Vintage Paint, le Associazioni Magliuomini e Sul filo dell’arte, Luisa De Santi-Crochet Doll, Laura Francione per Burda, Prym e Guetterman. I live di Roma, tra gli altri, ospitano Laura Francione, con la quale scoprire i trucchi per realizzare capi in poche ore grazie alla macchina taglia e cuci e “Lana Lab – di che workshop (di crochet) sei?” con Roberta Castiglione che propone 10 diversi corsi per utilizzare al meglio la lana naturale e imparare alcune tecniche di crochet nuove, facili e divertenti con cui confezionare abiti e accessori fai da te in Lana d’Abruzzo. Abilmente Roma anticipa così la grande novità di Vicenza: il progetto “Cucito su di te – Dressmaking LAB”, primo spazio laboratorio in Italia dedicato alla moda fai da te-Do It Yourself. Abilmente offrirà ampie opportunità per cimentarsi con le proprie passioni, sperimentando il piacere dei fai da te, anche grazie alla collaborazione con Flying Tiger Copenaghen. Per esempio, lo scrapbooking si imparerà grazie ad ASI, Associazione Scrappers Italia. La manualità creativa con la carta non si esaurisce con lo Scrapbooking. A sorpresa, ad esempio, il digitale ha rilanciato diverse tecniche che ben si prestano a essere fotografate e condivise online. La calligrafia è un esempio di queste, e ad Abilmente Roma sarà presente con Calligraphy Gang, una community di appassionati di calligrafia che si pone lo scopo di divulgarla quanto più possibile mettendo in relazione amatori, professionisti, aziende ed associazioni su tutto il territorio nazionale. Tutto fai da te. Lavorare con la carta significa anche e soprattutto disegnare, ritrovare il piacere di riempire il foglio bianco e lasciare mano libera alla propria fantasia, come nel caso del doodling, l’arte di scarabocchiare. E poi ci sono gli origami creativi e il paper crafting, forme di lavorazione che prevedono la realizzazione di oggetti e figure tridimensionali piegando la carta. Ad Abilmente Roma se ne occuperanno Sara Sebastiani di Bluebells Design e Manuela Diani di Pink Frilly, con i loro workshop. Altra tecnica quella del Bullet Journal. Secondo Anita Checcacci di @apuntoc «tenere un Bullet Journal è una cosa molto personale attraverso cui fermarsi a riflettere e dare le giuste priorità alle cose che facciamo: è un esercizio mentale che aiuta a mettere ordine in noi stessi oltre che a organizzare meglio il nostro tempo». 

Abilmente a Vicenza – dal 18 al 21 ottobre 2018 presso la Fiera di Vicenza
(350 espositori; più di 1000 eventi)
Abilmente lancia il progetto “Cucito su di te – Dressmaking LAB”, primo spazio laboratorio in Italia dedicato alla moda fai da te, sviluppato in collaborazione con Gaia Segattini, designer e art director del festival WeeKenDoit. A Vicenza, dal 18 al 21 ottobre 2018, in linea con la filosofia della Slow Fashion che educa all’acquisto o alla realizzazione di abiti e accessori fatti a mano (e fai da te), e più in generale ad una moda di qualità, etica e sostenibile, Abilmente lancia il progetto “Cucito su di te – Dressmaking LAB”, primo spazio laboratorio in Italia dedicato alla moda fai da te. Sviluppato da Abilmente in collaborazione con Gaia Segattini, designer e art director del festival WeeKenDoit, “Cucito su di te – Dressmaking LAB”, sarà un grande laboratorio in cui imparare segreti, tecniche e stili della moda fai da te-DIY grazie a decine di corsi, live show e workshop in un’atmosfera stimolante e creativa. Dressmaking LAB sarà anche una vetrina di nuovi brand emergenti che hanno unito la riscoperta delle tecniche artigianali tradizionali con il gusto estetico contemporaneo e l’uso degli strumenti digitali. Storie rappresentative di una nuova generazione di microimprenditrici che sta dando nuova linfa al fashion Made in Italy. Obiettivo? «Diffondere sempre più la cultura del vestirsi responsabilmente e handmade fai da te, dello scegliere la qualità al posto della quantità» dichiara Simona Ullo di The Yellow Peg. Sponsor dell’area: Burda Style, Gutermann, GS Scampoli, Janome, Necchi, Prym e The Color Soup. Presenti tra le altre all’interno di “Cucito su di te – Dressmaking Lab”: Sasha del Blog Secondo Piano «tutti possiamo ispirare e spingere ad una maggiore consapevolezza sulla moda slow. Cucire i propri abiti giova all’ambiente e alla persona perché consente di staccare dallo stress quotidiano»; Valentina Amoroso di Come le Ciliegie «mi piace pensare una moda handmade in cui ogni abito sia un mondo a sé, fatto a mano. Un pezzo unico e personalizzabile con cui le donne possano esprimere sé stesse»; Francesca Barbato di Atelier Vicolo n. 6 «se si realizza un capo fatto bene, durerà nel tempo e sarà sostenibile per definizione. Confezionare un abito fai da te è alla portata di tutti, dà grandissima soddisfazione e permette di creare prodotti che fanno bene non soltanto a chi li realizza ma anche all’ambiente». Presenti anche Selene Verdoglia che ha messo a sistema passione e conoscenze digitali su Un Punto alla volta, canale You Tube in cui realizza tutorial di cucito con oltre 14.000 iscritti e decine di migliaia di visualizzazioni, Martina Coller di Tulip ed Elisa Cardinali di Bananamama.

Il prossimo appuntamento con Abilmente è in primavera: Abilmente a Vicenza: dal 21 al 24 marzo 2019 presso la Fiera

Per informazioni: www.abilmente.org

Clicca sulle immagini della gallery di Abilmente per vederle full screen:

  • Logo di Abilmente, la più grande manifestazione italiana dedicata al fai da te
  • Abilmente - Immagine di una delle edizioni precedenti
  • Bullet Journal di Anita Checcacci
  • Callighrapy Gang: progetto nato da un’idea di Rossella Manganelli e Claudio Mezzo, è una community di appassionati di calligrafia
  • Francesca Barbato di Atelier Vicolo n.6 al lavoro
  • Paper crafting di Manuela Diani, tecnica divertente per colorare e personalizzare la tua festa di compleanno e non solo
  • Cactus origami di Sara Sebastiani
  • Foglie e fughetti di Sara Sebastiani
  • Paper crafting di Sara Sebastiani: il portaposate
  • Doodle e Sketches di Silvia Raga: scarabocchia il libertà.

Per saperne di più sulle tecniche del fai da te con la carta:
Tante le occasioni ad Abilmente Roma per riscoprire il valore della carta, cimentarsi con il fai da te e con le proprie abilità, imparare nuove tecniche per fissare i propri ricordi e valorizzare i momenti più importanti della nostra vita.

  • Lo Scrapbooking, ad esempio, o più comunemente Scrap, è la cosiddetta arte di ricordare, un hobby che nasce dall’amore per il mondo della carta, un modo per fermare i ricordi con parole, immagini e piccoli frammenti di vita fatto spesso di materiali di recupero: carta e cartone riciclati, carta velina o carta delle confezioni regalo, sughero e polistirolo, scampoli di stoffa e vecchi bottoni.
  • «Il Doodling è una tecnica alla portata di tutti, che va al di là del mestiere e delle competenze di ognuno. Può aiutare a ritrovare il piacere di disegnare come quando si era bambini, focalizzandosi non sull’obiettivo di ciò che si sta andando a fare ma direttamente sul processo creativo, riempiendo il foglio in maniera molto libera e casuale utilizzando pennelli, penne, matite e pennarelli colorati» dichiara Silvia Raga di Giochi di Carta, che ad Abilmente Roma sarà presente con workshop dedicati. 
  • Il paper crafting si differenza dall’origami, la secolare arte giapponese, perché prevede l’utilizzo di strumenti quali forbici e colla.
  • Bullet Journal, diario giornaliero creativo e colorato, personalizzato attraverso l’uso di matite e penne colorate, stickers e simboli grafici e più in generale di tutto ciò che la creatività suggerisce per impreziosirlo. A differenza di una normale agenda o di un computer o smartphone su cui annotare gli impegni, il Bullet Journal stimola a ragionare e “pesare” le priorità e a trovarne sempre di nuove.