Design Week 2014: gli appuntamenti da non perdere

Il Fuorisalone programma in pochi giorni oltre 800 eventi che si sviluppano in nove percorsi. Ecco quali vi suggeriamo.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 07/04/2014 Aggiornato il 07/04/2014
Design Week 2014: gli appuntamenti da non perdere

Tantissimi gli eventi in programma durante la Design Week 2014. Ve ne segnaliamo alcuni imperdibili, a partire dalle inaugurazioni. Se il Salone del Mobile apre ai non addetti ai lavori soltanto nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 aprile, ma “paga il biglietto” per l’ingresso gratuito ai Musei civici milanesi, il Fuorisalone tiene sempre aperte al pubblico le proprie aree espositive. In viale Alemagna 6, inaugura a ritmo di jazz la Triennale Design Week 2014, il concerto della Swing Jazz Band di Paolo Tomelleri martedì 8 aprile dalle ore 19 fino a mezzanotte. L’arte e il design sono protagonisti delle mostre Il design italiano oltre le crisi. Autarchia, austerità, autoproduzione e The art of living; mentre il cinema di Terenja van Dijk documenta la vita personale e professionale di Maarten Van Severen, produttore di mobili olandese Lensvelt in occasione del lancio italiano della prima serie di mobili di Van Severen. 

Nel distretto di Porta Venezia, dedicato al liberty, l’appuntamento è con l’architettura in villa Necchi Campiglio, dove giovedì 10 aprile alle ore 17 una sessione di live sketching spingerà i visitatori della mostra 1930/2030 La grande Milano. Dall’architettura moderna alla città del futuro a disegnare con gli illustratori Matteo Pulvirenti, Elisa Macellari, Giordano Poloni, Victor Togliani e con gli studi di graphic design Parco di Yellowstone e La Tigre la propria idea di Milano. Venerdì 11 aprile, alle ore 16, invece un numero limitato di visitatori, previa prenotazione, può “ridisegnare” gli spazi pensati dal Portaluppi per villa Necchi Campiglio insieme con i curatori dello sketchmob Stefan Davidovici e Alterstudio Partners, e la collaborazione della Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Milano. Sabato 12 aprile gli ambienti di via Mozart si aprono ai bambini che sono chiamati, dopo aver visitato l’edificio, a completare i disegni stilizzati di alcuni ambienti della casa a partire dalle suggestioni ricevute.

Al Temporary Museum for New Design di via Tortona, Alcantara accoglie il visitatore all’ingresso con l’installazione “conic-vine” by Nendo, centro di un viaggio materico nell’universo espressivo di Alcantara dove colori, decori e ispirazioni si alternano come le infinite visioni di un caleidoscopio. E dal colore si passa alla forma geometrica attraverso gli elementi tridimensionali, le grafiche accattivanti, i toni contrastanti dello spazio Not only square, “piastrellato” Tagina in mostra con la nuova collezione Deco D’Antan, fatta di pattern geometrici e decori floreali a rilievo, morbidi al tatto e preziosi alla vista. La Vip Lounge del Superstudio è arredata in collaborazione con Poltrona Frau e Giulio Cappellini, insieme per creare uno spazio dedicato al dialogo con esperti del mestiere e per fornire informazioni e opportunità soprattutto in vista dell’Expo. LG Hausys rivede il rapporto tra design e spazio degli interni in chiave di open-plan.

Spostandosi in periferia il Fuorisalone si accende con Catellani & Smith alla Casa della Luce in via Ventura 5, aperta al pubblico dalle ore 14 alle 20 del 9 aprile. E proprio nella serata di mercoledì inaugura la quinta edizione di Ventura Lambrate, a differenza delle altre location più centrali.

Salone del Mobile e Fuorisalone: segui il nostro speciale “Visti da Cose di Casa” per vedere tutte le novità cliccando qui.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!