Ripensare la vivibilità degli spazi esterni con “Architetti in Tour”, contest di BT Group

Come vivere il dehor 365 giorni l’anno, specialmente durante i mesi autunnali e invernali è l'obiettivo dei progetti che vogliono partecipare al contest promosso da BT Group insieme a Edilpiù e riservato agli architetti dell’Emilia Romagna e, con la categoria Innovaoutdoor, ai giovani studenti delle Facoltà di Architettura della Regione. C'è tempo fino al 30 giugno per inviare i progetti.

Alessandra Caparello
A cura di Alessandra Caparello
Pubblicato il 04/06/2019 Aggiornato il 04/06/2019
architetti

Si chiama “Architetti in Tour” il contest lanciato da BT Group ed Edilpiù Srl e circoscritto alla regione dell’Emilia Romagna. BT Group, azienda della Brianza specializzata nella produzione di tende da sole, pergolati, bioclimatiche e vele ombreggianti, ed Edilpiù Srl (azienda emiliano romagnola specializzata nella distribuzione di serramenti) hanno recentemente siglato un accordo di partnership e ora lanciano un contest che ha come obiettivo ripensare la vivibilità degli spazi esterni.

Il concorso è dedicato agli architetti dell’Emilia Romagna e, con la categoria Innovaoutdoor, aigiovani studenti delle Facoltà di Architettura della Regione che potranno candidare un loro progetto che interpreti il tema “365/365 LIVING OUTDOOR/OUTDOOR LIVING”, ovvero come vivere il dehor 365 giorni l’anno, specialmente durante i mesi autunnali e invernali.

Il contest è rivolto agli architetti e agli studenti di Architettura iscritti alla laurea triennale e magistrale delle Università emiliano romagnole. C’è tempo fino al 30 giugno per la presentazione dei progetti che potranno essere inviati all’indirizzo mail: info@architettiintour.com.

Sul sito web www.architettiintour.com si potrà avere accesso ai bandi con info e indicazioni dettagliate per la stesura e consegna dei progetti. Nel dettaglio i partecipanti dovranno presentare una progettualità di dehor già realizzata o in via di realizzazione (es. giardini d’inverno, portici a vetri, pergolati, bioclimatiche a lamelle orientabili). I progetti presentati dovranno evidenziare soluzioni innovative nella distribuzione degli spazi esterni, nell’utilizzo dei materiali, nella ricerca di nuove modalità per rendere vivibili gli spazi esterni di abitazioni residenziali o attività commerciali come hotel, bar o ristoranti.

Tra gli architetti, i 12 progetti vincitori saranno pubblicati su di un Book che verrà ufficialmente presentato di fronte ad un parterre di opinion leader territoriali e di settore nel mese di settembre 2019, sempre presso la sede di Edilpiù Srl. Sullo stesso Book saranno inseriti anche i 5 progetti vincitori della categoria Innovoutdoor di giovani studenti. La comunicazione ai premiati sarà data i primi giorni del mese di luglio 2019 con conseguente invito ad una giornata d’incontro e presentazione dei progetti presso la sede di Edilpiù Srl a Lugo di Ravenna.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!