Progettato da Alessandro e Francesco Mendini, il nuovo Design Store Fragile

Lo showroom Fragile, in via San Damiano a Milano, progettato da Atelier Medini, è una nuova e innovativa vetrina del design del Novecento.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 20/12/2013 Aggiornato il 20/12/2013
Progettato da Alessandro e Francesco Mendini, il nuovo Design Store Fragile

Fragile, importante spazio milanese dedicato all’interior design e al modernariato, dal 12 dicembre ha una nuova sede e un nuovo sito. Appassionati e collezionisti potranno ammirare alcune tra le migliori firme del design italiano del Novecento nella nuova location di via San Damiano 2 (angolo corso Monforte).

Il progetto del nuovo spazio porta la prestigiosa firma di Alessandro e Francesco Mendini che hanno voluto trasformare completamente il concetto di showroom tradizionale. Il loro progetto ha abbandonato l’atmosfera minimal e neutra tipica dei design store, per progettare un vero e proprio contenitore attivo, capace di scoperte e accostamenti originali con gli oggetti esposti.

Con questo restyling d’autore, per cui ha collaborato anche lo Studio Pepe, Fragile mostra il lato più originale della sua personalità: con forme innovative, colori forti e materiali in armonia con la ricercata scelta degli arredi, i 200 mq del nuovo showroom, che sarà anche luogo di incontri ed esposizioni, acquistano un’atmosfera ironica che ben si sposa con l’attività di Fragile. Oltre ad una prestigiosa collezione di oggetti di design, che portano le firme di alcuni tra i maggiori esponenti italiani del settore del Novecento (tra cui Gio Ponti, Angelo Mangiarotti, Carlo Scarpa, Osvaldo Borsani), negli ultimi anni Fragile ha aperto i suoi spazi anche ad eventi ed iniziative culturali, diventando un vivace punto di riferimento per tutti gli amanti del design italiano.

In occasione dell’apertura dello showroom, i visitatori hanno potuto ammirare tra gli oggetti esposti anche alcuni rari pezzi da collezione di Max Ingrand, Gio Ponti, Franco Albini, BBPR e Gino Sarfatti. In concomitanza con l’apertura dello spazio di via San Damiano, Fragile ha inaugurato il suo nuovo sito www.fragilemilano.com, una vetrina on line arricchita di nuovi servizi per la sua clientela virtuale.

INVITO-FRAGILE-italiano_progetto

Fragile, nuova sede del Design Store in via San Damiano 2, progettata da Alessandro e Francesco Mendini

Fragile, nuova sede del Design Store in via San Damiano 2, progettata da Alessandro e Francesco Mendini

1. Fragile, tavolino in legno laccato nero e palissandro, design 1959 di Ico Parisi e prodotto da Stildomus 2. Fragile, poltrona in legno in noce, design B.B.P.R, 1944, prodotto unicamente per gli uffici della società Belsana in Corso Matteotti 3. Fragile, lampada da terra a tre bracci orientabili, design Vittoriano Viganò, prodotto da Arredoluce, modello Triennale, 1947

1. Poltrona in legno in noce, design B.B.P.R, 1944, prodotto unicamente per gli uffici della società Belsana in Corso Matteotti 2. Tavolino in legno laccato nero e palissandro, design 1959 db e prodotto da Stildomus 3. Lampada da terra a tre bracci orientabili, design Vittoriano Viganò, prodotto da Arredoluce, modello Triennale, 1947

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!