Operae 2014: a Torino Esposizioni l’Independent Design festival

Dal 10 al 12 ottobre si svolgerà la tre giorni di festival dedicato al design indipendente, con nuova sede e tante opportunità per i designer partecipanti.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 07/10/2014 Aggiornato il 07/10/2014
Operae 2014: a Torino Esposizioni l’Independent Design festival

Sarà lo spazio di Torino Esposizioni la sede della V edizione di Operæ 2014, il festival dedicato al design autoprodotto e indipendente. Operæ è una piattaforma di incontro, condivisione, scambio e crescita che propone ogni anno un punto di vista inedito sul design attraverso occasioni di incontro, business, approfondimento e confronto intorno al tema del design e dell’autoproduzione, nei suoi aspetti culturali, economici e sociali.

Ogni anno, la scelta della location rappresenta un’operazione che mira ad accrescere il valore simbolico della manifestazione: mai uno spazio neutro o un vuoto da riempire ma un attore della narrazione, un luogo di riflessione e di ispirazione, uno spazio di progetto per il progetto. Per il 2014 la scelta è ricaduta su Torino Esposizioni che dal 10 al 12 ottobre 2014, accoglierà i designer, il pubblico, i distributori, le aziende che animano la tre giorni dedicata al design indipendente.

Edificio storico della città della Mole, la Torino Esposizioni, inaugurata nell’immediato dopoguerra e destinata a essere sede di fiere e manifestazioni, tra gli anni Sessanta e Settanta ospitò il Salone dell’Automobile di Torino, nel 2006 divenne una delle sedi delle Olimpiadi Invernali e tra qualche mese aprirà le porte ai prodotti, alle idee e alle iniziative che riempiranno Operæ. Progettata da Ettore Sottsass, Torino Esposizioni è noto soprattutto per essere uno dei migliori esemplari di architettura realizzata in ferro cemento dall’ing. Pier Luigi Nervi. Aprendo al pubblico l’edificio in occasione della manifestazione, Operæ inaugura una fase di rinascita dello spazio, oggetto di un progetto di riqualificazione che dovrebbe vederlo trasformarsi nella sede della Biblioteca civica centrale, di una parte della Facoltà di Architettura e di una serie di spazi dedicati a esposizioni e attività culturali.

Ogni partecipante a Operæ dispone di uno spazio dedicato in cui dialogare con il pubblico, esporre e vendere direttamente le proprie produzioni; è invitato a partecipare a dibattiti e workshop con personaggi di spicco del panorama del design e soprattutto ha la possibilità di accedere a una serie di incontri face-to-face con soggetti italiani e internazionali. In vista della V edizione, la manifestazione rafforza questa vocazione coinvolgendo i rappresentanti provenienti sia dal mondo della distribuzione sia da quello dell’industria in un intenso programma di business meeting. Sul fronte della distribuzione, Operæ seleziona e accoglie una serie di distributori italiani e internazionali provenienti da gallerie, negozi e shop on line per incontri diretti e dedicati nei quali i designer hanno l’opportunità di far conoscere le proprie collezioni e instaurare relazioni per aprire nuovi canali di distribuzione.

Clicca sulle immagini di Torino Esposizioni-Padiglioni per vederle full screen

  • Torino-Esposizioni2
  • Torino-esposizioni1
Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!