Mostra ‘In Miniatura’ a Villa Necchi Campiglio

All'interno della rassegna 'Manualmente', fino al 7 gennaio 2018 a Villa Necchi Campiglio, bene del Fai in pieno centro a Milano, avrà luogo la mostra 'In miniatura – Mobili e modelli in legno': un'esposizione di oggetti in scala ridotta provenienti da collezioni private, archivi e musei, in grado di offrire uno sguardo generale sull'evoluzione dell'arredo dal XVII fino al XX secolo.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 21/11/2017 Aggiornato il 21/11/2017
Mostra ‘In Miniatura’ a Villa Necchi Campiglio

‘In miniatura – Mobili e modelli in legno’ in scena fino al 7 gennaio 2018 a Villa Necchi Campiglio, fa parte di ‘Manualmente’, rassegna di mostre dedicata alla promozione dell’artigianato italiano e straniero.

Ideata da Angelica Guicciardini, la manifestazione prende vita grazie alla collaborazione tra il FAI – Fondo Ambiente Italiano – e la Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte. Giunta alla sesta edizione, quest’anno è dedicata al legno e alle sue proprietà. Gli oggetti esposti a ‘In miniatura’, circa 200 modelli di mobili antichi e moderni in scala ridotta, sono quindi tutti rigorosamente di legno nonostante la varietà tipologica: alcuni di essi rappresentano le prove di ebanisti e artisti, altri sono pezzi da “campionario” da mostrare ai clienti, altri ancora sono semplici articoli da collezione, soprammobili e persino arredi per le case delle bambole.

I visitatori potranno osservare le miniature di cassettoni, madie, sedie, armadi, dormeuse, tavoli e toelette risalenti al Settecento e all’Ottocento. Estremamente precisi nella cura dei dettagli e del materiale, saranno esposti accanto agli arredi della villa, che progettata da Piero Portaluppi è caratterizzata dalla stessa attenzione al particolare dei manufatti esibiti. In questo modo il percorso espositivo offrirà un interessante spunto di confronto e riflessione.

Si potranno ammirare anche alcuni pezzi di due ebanisti del XX Secolo, Giovanni Sacchi e Pierluigi Ghianda, attraverso i cui modelli saranno concretizzate le idee di famosi progettisti, come Aulenti, Castiglioni, Nizzoli e Zanuso.

Nel sottotetto di villa Necchi sarà allestito uno spazio dedicato a Pierluigi Ghianda: su progetto dell’architetto Lorenzo Damiani, verrà riprodotta una bottega storica, dove si potranno trovare campioni di essenze, quaderni di appunti, manufatti e disegni messi a disposizione dalle figlie del grande ebanista per il pubblico. In prestito dalla Triennale, invece, verranno esposti negli ambienti di lavoro della Villa – gli Office di servizio e la Stireria, diversi modelli di Sacchi.

Sempre all’interno della rassegna ‘Manualmente’, il 4 e 5 novembre villa Necchi ospiterà una mostra mercato dei manufatti di venti artisti-artigiani selezionati tra le migliori eccellenze italiane, che esporranno le loro creazioni in legno, in un ambiente arricchito dagli interventi artistici dell’artigiano Mauro Mori.

Durante questi due giorni di mostra mercato, sempre a cura di Angelica Guicciardini, si potrà partecipare a degli incontri con artigiani e a dei laboratori sulla progettazione del legno; per un momento di svago ci sarà anche un’area dove sia i bambini che gli adulti potranno divertirsi con i giochi di Milaniwood.

In sintesi

Orari: da mercoledì a domenica dalle ore 10 alle 18
Ingresso con visita alla Villa: Intero – € 12; Ridotto (Ragazzi 4-14 anni) e Iscritti FAI – € 4
Ingresso a Manualmente + mostra e mercato:
Intero – € 13; Ridotto (Ragazzi 4-14 anni) e Iscritti FAI – € 5
Per informazioni: www.inminiatura.it – www.manualmentelegno.it, 
www.fondoambiente.it/eventi/manualmente-legno
https://www.fondoambiente.it/in-miniatura/

Clicca sulle immagini per vederle full screen

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!