Fuorisalone: Inhabits, nuove soluzioni per l’abitare

Tra Piazza Castello e il parco Sempione, Inhabits è l'evento del Fuorisalone dedicato alle unità abitative (e non solo) del futuro, tecnologiche e innovative.

Tatiana Ceruti
A cura di Tatiana Ceruti
Pubblicato il 19/04/2018 Aggiornato il 06/08/2018
Fuorisalone: Inhabits, nuove soluzioni per l’abitare

Presentata da DDN, in collaborazione con Re.rurban, Killer Kiccen e Unconventional, Inhabits è l’evento che si svolge in questi giorni durante il Fuorisalone e che ha luogo negli spazi adiacenti al Castello Sforzesco. Più che una mostra, un’innovativa design city di circa 10.000 mq dedicata alle soluzioni più innovative per le città e le forme dell’abitare del futuro. Residenze, strutture dedicate al business e all’ospitalità, al wellness e alla ristorazione, spazi funzionali o “house unit”, in cui scoprire le novità tecnologiche e le soluzioni innovative , ma anche spazi in cui dialogare con architetti e aziende.

Come nella passata edizione (2017), le living unit sono facili da costruire e trasportare e propongono soluzioni innovative in termini di materiali, tecniche di montaggio, tecnologie per la domotica e per l’efficienza energetica. Concepite per rispondere a diverse esigenze – da quelle residenziali, al contract, agli spazi per servizi e alle emergenze abitative – sono realizzate da studi e aziende italiane ed internazionali. Tra questi:  Progetto CMR, Piuarch, Studio Laviani e TAM Associati.

Due le aree dedicate agli approfondimenti legati al design e all’architettura: la ‘Speech Arena’, dove ogni giorno i visitatori potranno partecipare a talk tematici, open lecture e incontri di approfondimento con super guest provenienti da ogni campo del mondo del design, e la ‘Kids Area’ dedicata ai più piccoli, con laboratori e workshop pensati per avvicinare i bambini al mondo del design.

In Piazza del Cannone, inoltre, è stata allestita un’ampia area dedicata all’entertainment che tutte le sere, dalle 18.00 all’1 di notte, si trasforma in un palco che ospita dj set e performance artistiche, accompagnati da video mapping e light show.

Sono previsti anche quattro bar e 10 food truck dove poter gustare a tutte le ore il meglio dello street food italiano. All’interno dell’area tematica dedicata alla ristorazione, ‘EXTRA-ordinary Taste’, si alterneranno chef stellati e noti tra cui Philippe Léveillé, Misha Sukyas e Felix Lo Basso, che presenteranno piatti creati ad hoc per la manifestazione.

Clicca sulle immagini per vederle full screen

  • Inhabits 2018 a Piazza Castello
  • Inhabits 2018
  • Smart Square di Progetto CMR
  • Agrair di Piuarch
  • Agrair di Piuarch
  • Biosphera 2.0
  • aVOID Tiny House by Leonardo Di Chiara
  • aVOID Tiny House by Leonardo Di Chiara
  • Genesi by La Maggio
  • Genesi by La Maggio
  • Genesi by La Maggio
  • Hi Can Experience by Hi Interiors
  • Kids Area
  • Kids Area
  • MADI Home by Arealegno
  • Medusa by Karbonio
  • The Light Delight by Scaffsystem
  • Water Splash by Mosaico+
  • Articolo 10, l'ambulatorio mobile di Emergency
  • Articolo 10 di Emergency
  • Water Splash by Mosaico+
  • Water Splash by Mosaico+
  • Water Splash by Mosaico+
  • Water Splash by Mosaico+
  • About cities di Euromilano
  • MADI Home by Arealegno
  • MADI Home by Arealegno
  • Rubner Haus Spaceship
  • Rubner Haus Spaceship
  • Rubner Haus Spaceship
  • Rubner Haus Spaceship
  • Rubner Haus Spaceship
  • Rubner Haus Spaceship (interno)
  • Green Smart Living - Empathy Design with Nature
  • Green Smart Living - Empathy Design with Nature
  • AllOver design Ferruccio Laviani
Smart Square di Progetto CMR

Smart Square di Progetto CMR (www.progettocmr.com): protagonista la scultura di luce interattiva, ispirata al Duomo di Milano.

Agrair di Piuarch

Agrair di Piuarch

aVOID Tiny House by Leonardo Di Chiara

aVOID Tiny House by Leonardo Di Chiara (www.leonardodichiara.it; www.hafele.it; www.schueco.it): la più piccola casa su ruote mai realizzata in Italia ha una superficie di soli 9 mq, con tutti i comfort e un’attenzione alla sostenibilità.

Biosphera 2.0

Biosphera 2.0: un modulo abitativo di 25 mq esempio di bioedilizia e di casa attiva. È completo di tutti i servizi a uso domestico: cucina a induzione, bagno, zona giorno e zona notte, elettrodomestici e illuminazione. Utilizza le più avanzate tecnologie volte al minimo consumo energetico: pannelli fotovoltaici abbinati a batterie d’accumulo, pompa di calore, ventilazione meccanica controllata, serramenti e pannelli ad altissimo isolamento termico e acustico. Garantisce il massimo comfort anche nelle condizioni climatiche più estreme. (www.biosphera2.it; www.aktivhausbiocostruttori.com).

Rubner Haus Spaceship

Rubner Haus Spaceship, progetto di Rubner Haus e IED Istituto Tecnico di Design di Torino, esempio di architettura ecosostenibile in legno.

Rubner Haus Spaceship

Rubner Haus Spaceship (interno)

Genesi by La Maggio

Genesi by La Maggio, unità abitativa modulare, flessibile e trasportabile, in armonia con l’ambiente. L’esterno e gli interni sono personalizzabili. (www.lamaggio.it)

Genesi by La Maggio

Genesi by La Maggio (interno)

Genesi by La Maggio

Genesi by La Maggio (interno)

About cities di Euromilano

About cities di Euromilano presenta Uptown, primo smart district nell’area Cascina Merlata di Milano, (nell’area tra Rho e Pero) esempio di edilizia sostenibile e sociale (cohousing) e di valorizzazione del territorio (www.euromilano.net; www.uptown-milano.it).

Medusa by Karbonio

Medusa by Karbonio, realizzata con elementi prefabbricati in carbonio, è una struttura ombreggiante per giardini con illuminazione notturna. Occupa una superficie di 20 mq. (www.karbonio.com)

MADI Home by Arealegno

MADI Home by Arealegno: un modulo abitativo prefabbricato e dispiegabile che offre molteplici tipi di applicazioni: edilizia antisismica, villaggi temporanei in caso di calamità naturali o per eventi sportivi, ma anche struttura per l’ospitabilità. Resistente alle intemperie e ben isolata, all’interno offre tutti i comfort di una vera abitazione (www.arealegno.com).

Green Smart Living - Empathy Design with Nature

Green Smart Living – Empathy Design with Nature: progetti per ambienti modulari in un’armonia di natura e tecnologia, basati sull’ecosostenibilità e l’utilizzo delle energie  rinnovabili (www.marchingenio.wixsite.com/marchingenioworkshop)

Green Smart Living - Empathy Design with Nature

Green Smart Living – Empathy Design with Nature: la soluzione di Vaillant è aroTHERM split, il sistema in pompa di calore aria/acqua, green ed efficiente. È ideale per le esigenze di riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria. (www.vaillant.it/home)

The Light Delight by Scaffsystem

The Light Delight by Scaffsystem: il sistema costruttivo Structura consente di abbinare strutture portanti metalliche con materiali ecosostenibili. (www.scaffsystem.it; www.officinetamborrino.com)

Articolo 10, l'ambulatorio mobile di Emergency

Articolo 10 di Emergency è un vero e proprio ambulatorio mobile che offre assistenza sanitaria gratuita ai migranti. Il progetto, curato dallo studio TAMassociati, prevede un sistema di isolamento termico sia per l’estate che per l’inverno. (www.emergency.it; www.tamassociati.org)

Articolo 10 di Emergency

Articolo 10 di Emergency

AllOver, design by Ferruccio Laviani

AllOver, design by Ferruccio Laviani: un percorso attraverso le lastre ceramiche Kerlite di Cotto d’Este (www.cottodeste.it)

Water Splash by Mosaico+

Water Splash by Mosaico+ ricrea l’atmosfera di una piscina completamente rivestita in mosaico (www.mosaicopiu.it)

Water Splash by Mosaico+

Water Splash by Mosaico+ (particolare del pavimento)

Water Splash by Mosaico+

Water Splash by Mosaico+ (il soffitto)

Hi Can Experience by Hi Interiors

Hi Can Experience by Hi Interiors, il letto smart che coniuga design, IoT e benessere. (hi-interiors.com)

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!