IED alla Milano Design Week 2017: tutti gli appuntamenti in occasione del Salone del Mobile

Per il Fuorisalone, dal 4 al 9 aprile IED, l'Istituto europeo di design, organizza eventi e appuntamenti che raccontano il talento e l’impegno dei giovani designer, mostrando le connessioni tra il lavoro di ricerca e studio, la progettazione e la sperimentazione.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 29/03/2017 Aggiornato il 29/03/2017
ied

Dal 4 al 9 aprile, durante il Salone del Mobile.Milano e il Fuorisalone, l’Istituto europeo di design organizza la IED Design Week, una serie di eventi ed appuntamenti che raccontano il talento e l’impegno dei giovani designer, mostrando le connessioni tra il lavoro di ricerca e studio, la progettazione e la sperimentazione. La creatività “made in IED” attraversa le strade di Milano e sarà presente in prestigiosi spazi, luoghi di interesse culturale e presso la storica sede di via Sciesa 4, animando per una settimana l’anima della città con un programma di mostre, talk, workshop e performance.

IED sarà presente direttamente al Salone del Mobile a Fiera Milano Rho con CASA IED (reception Padiglione 6-10). Dal 4 al  9 aprile e per il pubblico sabato 8 e domenica 9 aprile, con orario continuato dalle 9:30 alle 18:30 si potrà visitare lo stand di IED che riproduce uno spazio abitativo dove sono collocati diversi elementi di home design. In questo ambiente, convivranno progetti ideati e realizzati da studenti del secondo anno di Product Design e da diplomati che oggi lavorano in prestigiose aziende o che hanno intrapreso la strada del design autoprodotto. In mostra, tra gli altri, ci saranno Shy, elemento di design realizzato da Paolo Metaldi per Viceversa, vincitore del Compasso D’Oro nel 2015 e Nora, creazione di Davide Angeli premiato al Top Young Italian Industrial Designers Prize nel 2013.

IED è presente anche al Padiglione Euroloce di Fiera Milano Rho con OLUCE LIGHT DESIGN, una mostra di progetti disegnati dagli studenti della Scuola di Design e realizzati da OLUCE, la più antica azienda italiana di design ancora attiva nel settore dell’illuminazione.

IED è cultural partner del MILANO DESIGN AWARD, il premio che celebra le migliori installazioni del Fuorisalone, coordinato da Elita e supportato dai maggiori design district di Milano, alla Triennale di Milano in Viale Emilio Alemagna, 6, in programma il 6 aprile dalle ore 21:30. Il Milano Design Award, dal 2010, seleziona attraverso una giuria internazionale, i migliori progetti espositivi del Fuori Salone, basandosi su criteri quali: concept, technology, storytelling ed engagement che rappresentano alcune delle categorie premiate. Nel corso della serata verranno assegnati i riconoscimenti ai progetti più innovativi e più capaci di valorizzare il dialogo creativo fra prodotto e allestimento, fra azienda e designer. Durante la cerimonia, IED premierà la categoria Best Engagement, che andrà a coloro che hanno progettato l’installazione maggiormente caratterizzata da un’atmosfera immersiva. L’ingresso è su invito.

Il 5 e il 6 aprile, dalle 15:00 alle 18:00 in via Bezzecca si terrà il DESIGNBRAND.RETAIL@MEDIA.MEETING IED, una worksession sul tema del Design Brand Retail per fare una panoramica sugli scenari evolutivi, attraverso i progetti sviluppati dai brand, con la partecipazione di Antonello Andrea D’Egidio, CEO di D’Egidio & Partners Consulting e coordinatore IED. Un work table, per esporre esperienze, successi e progetti per il futuro; una piazza idonea a creare un’esperienza condivisa per trarre spunti, visioni, immaginazioni e iniziative utili per l’attività d’impresa.

Il 5 aprile a Piazza Affari, distretto delle 5VIE dalle ore 18:00 si terrà il DESIGN PRIDE, un percorso street parade dedicata al design promossa da Seletti, dall’associazione non-profit Wunderkammer e da YOOX, lo store online di lifestyle leader nel mondo per moda, design e arte. Il progetto è sviluppato in collaborazione con Gufram, il marchio che ha portato il radical design nel mondo, Havaianas, iconico brand brasiliano, Radio Deejay, e Wallpaper*, la realtà editoriale di riferimento per il mondo del design e del lifestyle. Arkeodynamic è il tema del Design Pride 2017 che, dopo il lancio a Milano, animerà le principali sedi dei design festival nel mondo. In questo ampio progetto un ruolo centrale lo svolgono le Università, le Scuole di Design e soprattutto gli studenti. All’interno della street parade, gli studenti IED mettono in scena la loro idea di design, inteso come percorso, come una pagina bianca: biciclette, skateboard, pattini, tute bianche, colori in polvere e spray atossici, adesivi e cartelli. Durante la parata gli studenti personalizzeranno le loro tute, coinvolgeranno le persone invitandole a completare messaggi in un vero carnevale del design, creativo, divertente e colorato.

Dedicato ad architettura e design l’appuntamento con ICON DESIGN TALKS, sei giorni di incontri con i protagonisti che stanno ridisegnando le nostre metropoli, le nostre case, i nostri stili di vita. Un laboratorio di idee aperto a tutti. Accanto a designer di fama internazionale e esperti del settore, Riccardo Balbo, Direttore Accademico IED Italia, racconta il futuro del design dal punto di vista della formazione, in una lecture dal titolo: Progettarsi designer. In programma a MICROSOFT HOUSE, Viale Pasubio, 21 il 7 aprile dalle ore 16.00, ingresso libero previa registrazione su eventi.icondesign.it.

L’8 aprile dalle ore 17:00 presso Gallerie di Italia alla Sala Mattioli, Piazza della Scala, 6, Loredana Parmesani, critico e storico dell’arte, docente IED insieme ad Alessandro Mendini, uno dei più illustri designer italiani converseranno sul tema DESIGN COME PERFORMANCE. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. Mendini racconterà con video e immagini l’azione del Designer Performer che prende le mosse nel decennio Settanta e continua fino ai primi anni Ottanta del secolo scorso, quando anche in arte si passa dall’oggetto al comportamento, dall’opera intesa come dato duraturo e determinato da un valore economico, all’opera come performance che si sottrae alle logiche dell’economia.

L’8 aprile si terrà anche SUYT – SHOW US YOUR TALENTS IED, in programma in via Sciesa, 43. Dieci minuti per testare e mostrare il proprio talento. IED invita a partecipare all’ambizioso progetto ideato da Inditex e dedicato ai giovani creativi: un’installazione aperta che proietta all’esterno le immagini create dal pubblico grazie ad una tavoletta grafica e crea un ponte virtuale con l’azienda e i suoi processi di selezione.

In via Bergognone 34, l’8 aprile con TOURTELLING, l’Accademia Galli, IED Como con Homi Smart, Fiera Milano e Idlab coinvolgeranno i giovani designer del panorama internazionale invitandoli ad attraversare la città, realizzando lo storytelling del Fuorisalone con stories condivise su Instagram. Il team vincente avrà l’opportunità di allestire una mostra all’interno dell’edizione di Homi Smart in FieraMilano a settembre.

Per altre informazioni si può visitare il sito www.ied.it.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!