Fuorisalone zona Lambrate, il Festival di Ikea per la design week. Nuove idee per il soggiorno moderno

Let's make room for life: Ikea accende il Fuorisalone con un festival all'insegna del design democratico. Le foto in diretta.

Fuorisalone zona Lambrate, il Festival di Ikea per la design week. Nuove idee per il soggiorno moderno

Let’s make room for life: Ikea accende il Fuorisalone con un festival all’insegna del design democratico. Un evento festoso e creativo, ricco di spunti per la casa. Più che uno spazio espositivo, un grande laboratorio “domestico” articolato in aree tematiche e funzionali, dove ciascuno può ritrovare la propria idea di soggiorno.

Fondata sul principio di design democratico, IKEA ha da sempre l’obiettivo di creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza delle persone. In occasione del Salone del Mobile 2017, IKEA celebra questi valori con un festival indimenticabile nel cuore del quartiere milanese di Lambrate. I visitatori provenienti da tutto il mondo saranno invitati ad immergersi nell’esperienza di IKEA Festival – Let’s Make Room For Life, con eventi e performance dal vivo all’insegna del design che promettono di intrattenere, informare e ispirare.

Ospitato nei 3.500 metri quadri di una ex officina nel quartiere di Lambrate a Milano, il festival si sviluppa attorno a quattro aree, ciascuna dedicata a esplorare un aspetto della filosofia e della visione di IKEA.

Scopri il soggiorno del futuro a Milano
Il ruolo del soggiorno è cambiato radicalmente ed è per questo che IKEA ha deciso di ridefinire l’ambiente che fa da cornice alla vita di tutti i giorni. Città che crescono, case più piccole e tecnologia sempre più presente: per far fronte a tutto questo, abbiamo bisogno di un living multifunzionale. Il soggiorno deve essere la stanza più flessibile della casa. Al Festival IKEA “Let’s Make Room for Life”, IKEA presenterà la sua nuova idea di soggiorno.

Make room for life
Make room for life è il nuovo tema con cui IKEA definisce il soggiorno. L’obiettivo è quello di rispondere alle esigenze funzionali ed emotive della vita moderna. Concentrandosi su quattro diverse aree, Make room for friends, Make room for celebration, Make room for play e Make room for nature, IKEA aiuterà le persone a realizzare il soggiorno dei propri sogni, in modo semplice e accessibile. Le soluzioni saranno semplici e facili da scegliere. Permetteranno alle persone di sfruttare al meglio lo spazio, di creare un’atmosfera confortevole e accogliente, di esprimere se stesse e quello che vorrebbero essere.

Nell’ex officina, i visitatori avranno modo di scoprire le centinaia di novità che fanno parte di sei nuove collezioni: YPPERLIG, DELAKTIG, STOCKHOLM, BJÖRKSNÄS, ART EVENT 2017 e STUNSIG. Inoltre, potranno vedere le nuove serie di divani VIMLE, HAVSTEN e VALLENTUNA. Le esposizioni sono state realizzate da Faye Toogood, designer britannica, Anna e Pella, creative e blogger svedesi, e da Openhouse, magazine con sede a Barcellona. Gli allestimenti inviteranno i visitatori a sperimentare, personalizzare e socializzare in soggiorno, come vuole il tema “Let’s Make Room for Life”. All’esterno, la Bottega Svedese di IKEA proporrà una reinterpretazione italiana delle classiche polpette di carne svedesi, oltre a servire bevande e permettere di gustare una tipica “pausa caffè” svedese.

La designer britannica Faye Toogood ha ideato un allestimento astratto che rimanda ai temi del gioco e della creatività. Lo spazio, che porta il nome di ”Enfant Terrible”, è una sperimentazione di bricolage che reinterpreta i mobili nel tipico pacco piatto di IKEA. La struttura centrale, una Playhouse realizzata con una composizione artistica di pannelli IKEA, è circondata da una serie di elementi scultorei, i Misfits: costruzioni ibride di mobili reinventati. Il vicino Den, che riprende il tema con un approccio più morbido, è un insieme surreale di canvas che riproducono le familiari attrezzature della vita in casa. I tappeti in sisal dipinti a mano con pigmenti industriali, che ricoprono il pavimento, interpretano in chiave stilizzata la figura silenziosa che ci guida nel montaggio dei mobili IKEA.

Ispirandosi a La Ricarda, casa di famiglia e rifugio culturale sorto nei pressi di Barcellona negli anni ‘50, Andrew Trotter e Mari Luz Vidal, che curano il magazine Openhouse, hanno creato uno spazio sociale aperto a tutti, dove potersi rilassare ascoltando musica dal vivo. Attorno al camino centrale, le persone possono trovarsi e suonare insieme. “Utilizzando mobili IKEA è stata ricreata l’atmosfera di questa casa degli anni Cinquanta, frequentata da musicisti che tengono concerti durante la giornata per favorire il relax e offrire ispirazione in modo che tutti si sentano a proprio agio, come a casa. Un luogo che può veder nascere una nuova comunità.”

Anna Lenskog Belfrage e Pella Hedeby sono le interior stylist che hanno dato vita al blog svedese IKEA Livet Hemma. “Abbiamo realizzato quattro ambienti soggiorno diversi ma con alcuni elementi in comune: una zona dove rilassarsi e ricaricare le energie e uno spazio per esprimere il proprio stile e la propria creatività. Abbiamo tratto ispirazione dal modo in cui le persone abitano e vivono la propria casa. Oggi molti vorrebbero rallentare il ritmo e vivere in modo più sostenibile, e desiderano una casa che favorisca uno stile di vita più sano e armonioso. Abbiamo cercato di dimostrare che mixando vintage, fai da te, prodotti IKEA classici e nuovi ciascuno può ricreare il suo ambiente ideale.”

 

IKEA Festival – Let’s make room for life

DOVE: Officina Ventura 14, Via Ventura 14, zona Lambrate

QUANDO: 4–9 aprile 2017, 10:00–20:00 tutti i giorni

 

Clicca sulle immagini in diretta del Festival Ikea per vederle full screen: