Fuorisalone 2017, oltre i distretti: dalla Statale alla Cascina Cuccagna

Il Fuorisalone 2017 spazia anche oltre ai confini dei distretti classici, allargando la diffusione del design in altre vie della città, valorizzando aree storiche e zone diventate sede di interpretazione dell’archeologia industriale. Showroom, aree espositive, studi di architettura e negozi di moda aprono le proprie porte al design.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 02/04/2017 Aggiornato il 03/04/2017
Fuorisalone 2017, oltre i distretti: dalla Statale alla Cascina Cuccagna

Università degli Studi di Milano

Material – Immaterial

Tema del Fuorisalone 2017 organizzato da Interni negli storici cortili dell’Università degli Studi di Milano, arrivato alla sua ventesima edizione, è Material – Immaterial. Cuore della mostra, la relazione fra il percorso concreto di un progetto, dalla progettazione alla sua costruzione, e le tecniche digitali usate per svilupparlo. La Statale ospiterà una serie di micro-architetture, macro-oggetti e installazioni sperimentali creati da designer di fama internazionale e proposti con l’obiettivo di combattere i confini tradizionale dell’architettura per dare spazio ad un approccio multidisciplinare. Sotto indagine, non solo la progettazione di oggetti, ma anche di processi e sistemi produttivi, con una forte attenzione verso la sostenibilità ambientale e le nuove tecnologie. La doppia anima del design verrà spiegata attraverso il percorso intellettuale e creativo del progettisti, tra memoria e visione, tecnica ed estetica, cultura e istinto.

Via Festa del Perdono 7

Ex Fabbrica Orobia

Paola Lenti alla Fabbrica Orobia

Negli ambienti ricchi di fascino dell’ex Fabbrica Orobia, a pochi passi dalla Fondazione Prada e sede di esposizioni di respiro internazionale, Paola Lenti inaugura il proprio nuovo spazio. In mostra, le collezioni outdoor e indoor, oltre ai tappeti e agli accessori. Qui, stanze senza porte indicano percorsi che spiegano trame ordinate da cui traspaiono la fantasia e il rigore come metodo estetico. È il racconto di diversi livelli di realtà, nuovi intrecci compositivi, incroci, variazioni e sovrapposizioni in una ricerca del bello che ha dimora solo nelle contaminazioni, indispensabili per conciliare l’immaginazione con la vita.

Via Orobia 15

Via Adige

PRE-FABulous

Eco-sostenibilità, design, comfort e tecnologia: Andrea Castrignano rivoluziona il concetto di casa prefabbricata dandone un’interpretazione inedita e contemporanea. L’allestimento, che si estende su una superficie di oltre 200 mq, ha come protagonista un’abitazione prefabbricata realizzata in collaborazione con Legno Camuna. L’architetto dà così vita a un progetto innovativo che supera la banale concezione di prefabbricato e la nobilita esaltandone gli aspetti legati a sicurezza, robustezza, basso impatto ambientale, possibilità di personalizzazione e progettazione tailor made. L’interior design dell’abitazione si ispira al mood stilistico degli Hamptons, ricercato e decorativo, che Castrignano rivisita in chiave più sobriamente contemporanea e declina in tonalità terrose e polverose.

Via Adige 11

Galleria Manzoni

Multiplex by Tom Dixon

Multiplex – Yesterday Today Tomorrow è l’esposizione progettata dal designer inglese Tom Dixon negli spazi della Galleria Manzoni, dove, attraverso un’interessante reinterpretazione del luogo, di grande successo negli anni Cinquanta, verrà presentata una successione di temporary shop, ognuno dedicato ad una linea di prodotto, oltre al risultato della collaborazione con Ikea. Nella sezione Yesterday, la mostra Veternas dedicata alle riedizioni; in Today, spazio alle nuove collezione e pop up shop; nel capitolo Tomorrow, il progetto Delaktig di Tom Dixon con Ikea.

Via Manzoni 42

Piazza Fontana

Riva 1920 ed Eternal allo spazio Cosentino

All’interno del Cosentino City Milano sarà possibile ammirare il progetto di design firmato Daniel Germani, nato dalla collaborazione tra il Gruppo Cosentino e Riva 1920, dal nome Madera Meets Dekton | Riva 1920 & Germani. Da questo incontro è nato un pezzo di design in grado di combinare la straordinaria lucentezza della superficie Dekton XGloss Spectra e la bellezza senza tempo del pregiato legno di noce. All’interno dello showroom Cosentino City Milano, anche la nuova collezione Eternal, una gamma di cinque tonalità ispirate ai marmi più esotici nonché la prima collezione di Silestone realizzata con la tecnologia N-Boost. Questo innovativo processo, brevettato in esclusiva dal Gruppo Cosentino, è in grado di modificare a livello molecolare la superficie del materiale, facilitandone la pulizia e conferendogli, al tempo stesso, sorprendenti proprietà idrorepellenti, unite a uno straordinario livello di resistenza alle macchie.

Piazza Fontana 6

Via Larga

Dalla didattica alla progettazione con Minotticucine

Nello showroom di Minotticucine, la presentazione del del volume “A lezione con A G Fronzoni. Dalla didattica della progettazione alla didattica di uno stile di vita” a cura di Ester Manitto e, parallelamente, la Fondazione Henraux presenta la rivista Marmo con la presenza dell’architetto Mario Botta.

Via Larga 4

Cascina Cuccagna

Capitalism is over

Capitalism is over è il nuovo progetto espositivo di Cascina Cuccagna e Raumplan, studio di architettura, per la Milano Design Week 2017. La mostra guarda al passato, al presente e al futuro: accanto alla retrospettiva sui Trente Glorieuses del capitalismo, si svilupperanno i percorsi dedicati agli espositori che hanno risposto alla call for exhibitors: l’invito era rivolto a designer e aziende che, attraverso tecniche di produzione e canali di distribuzione innovativi, stanno contribuendo a definire nuovi modelli di business, di finanziamento, di comunicazione. La call for entries era aperta a progetti provenienti dagli ambiti più diversi: architettura, interior/industrial/fashion/interaction/graphic design, fotografia, videomaking, cinema, cucina, viaggi o altro. L’evento offre una vetrina suggestiva e di grande visibilità per professionisti e aziende, ma anche per i contributi di scuole e università.

Via Cuccagna 2/4, angolo via Muratori

Via Mascagni 8

COS e Studio Swine

Lo Studio Swine, duo londinese composto dall’architetto giapponese Azusa Murakami e dall’artista inglese Alexander Groves, ha progettato la proposta di COS, fashion brand svedese, per il Fuorisalone. Fonte d’ispirazione per l’evento sono la natura e il mutare delle stagioni che verranno tradotte in una installazione focalizzata su una scultura che evolve di continuo. Il progetto sarà ospitato negli spazi del Cinema Arti, edificio anni ’30 progettato dall’architetto Mario Cereghini.

Via Pietro Mascagni 8

Salvioni Milano Durini

Apertura straordinaria per il nuovo concept store del network Salvioni Design Solutions, il palazzo storico di inizio ‘900, completamente ristrutturato, che interpreta in sei diversi piani tematici e attraverso un originale percorso espositivo le eccellenze del design Made in Italy. Lo spazio, sviluppato verticalmente e movimentato da una serie di terrazzi esterni, si articola in cinque diversi appartamenti indipendenti, ognuno con un nome e che esemplifica un mood (La Notte Bianca, Color, Milano, Carbon, Naturae) oltre al piano terra ispirato alla Tradizione. Ogni piano è dunque espressione di una diversa area di gusto ed è stato progettato in ogni minimo dettaglio, dalla scelta delle finiture e dei cromatismi, alla composizione di arredi, opere d’arte e accessori, per rispecchiare personalità e sensibilità differenti.

Via Durini 3

Montenapoleone District

In occasione della Milan Design Week le vie Montenapoleone, Verri, Sant’Andrea, Santo Spirito, Borgospesso e Bagutta diventano sede della MonteNapoleone Design Experience 2017. Per il Quadrilatero della moda questo è il primo evento con il nuovo nome MonteNapoleone District e proprio in questo contesto si potranno scoprire alcuni dei più prestigiosi Global Luxury Brand al mondo, che rendono il distretto un luogo unico per struttura e tipologia di realtà coinvolte. Lungo via Montenapoleone, grazie al contributo di Audi, verrà realizzata una installazione ad alto contenuto di design a cura di un’artista ancora top secret. Nel calendario della MonteNapoleone Design Experience 2017 saranno inoltre inserite le attività previste dalle singole boutique.

L’obiettivo è proseguire nella valorizzazione delle eccellenze che hanno accresciuto e consolidato l’immagine di Montenapoleone quale shopping center di lusso a cielo aperto unico al mondo.

Via Montenapoleone

Clicca sulle immagini di alcune location del Fuorisalone per vederle full screen

  • All’ex Fabbrica Orobia, lo spazio dedicato a Paola Lenti.
  • PRE-Fabulous, il progetto dell' architetto Andrea Castrignano.
  • Appuntamento con lo showroom del design in via Durini: Salvioni Durini.
  • L' edizione 2017 del Fuorisalone registra la nascita nel MonteNapoleone District.
  • Il progetto Multiplex di Tom Dixon ospita alla Galleria Manzoni diversi temporary shop e nuove collezioni.
  • Appuntamento in via Larga con Minotticucine.

 

All’ex Fabbrica Orobia, lo spazio dedicato a Paola Lenti.

All’ex Fabbrica Orobia, lo spazio dedicato a Paola Lenti.

PRE-Fabulous, il progetto dell' architetto Andrea Castrignano.

PRE-Fabulous, il progetto dell’architetto Andrea Castrignano.

Appuntamento con lo showroom del design in via Durini: Salvioni Durini.

Appuntamento con lo showroom del design in via Durini: Salvioni Durini.

L' edizione 2017 del Fuorisalone registra la nascita nel MonteNapoleone District.

L’ edizione 2017 del Fuorisalone registra la nascita nel MonteNapoleone District.

Il progetto Multiplex di Tom Dixon ospita alla Galleria Manzoni diversi temporary shop e nuove collezioni.

Il progetto Multiplex di Tom Dixon ospita alla Galleria Manzoni diversi temporary shop e nuove collezioni.

Appuntamento in via Larga con Minotticucine.

Appuntamento in via Larga con Minotticucine.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!